Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Amministrative 2019, i candidati della lista civica “CambiAmo Dolcedo” con Giovanni Danio

62 anni, lavoratore nel settore dell'agricoltura e sindaco uscente, si ripresenta per la carica di primo cittadino

Dolcedo. Giovanni Danio, nato a Dolcedo l’11 ottobre 1956, lavoratore nel settore dell’agricoltura e della ricettività turistica, dal 2003 al 2007 vicepresidente e presidente della Camera di Commercio di Imperia, nonché sindaco uscente, è il candidato alla carica di sindaco di Dolcedo per le elezioni 2019.

«Dopo cinque anni di amministrazione del Comune di Dolcedo mi ripresento candidato alla carica di sindaco
per portare avanti e completare il lavoro fatto in questa legislatura.

In questi anni abbiamo affrontato molti problemi ereditati dal passato e portato a compimento molte iniziative nuove, iniziando così un percorso amministrativo che ha provato a traghettare Dolcedo a livelli qualitativi di eccellenza. Per questo mi auguro che i Dolcedesi vogliano darci ancora fiducia e ricordo che nonostante ci sia un’unica lista è necessario andare a votare per raggiungere il quorum del 50% più uno degli aventi diritto al voto.

I temi principali del programma amministrativo sono in continuità con quanto fatto in questi cinque anni,
dove grazie al lavoro di tutti siamo riusciti ad ottenere vari finanziamenti tra cui più di due milioni di euro per
la costruzione di una nuova Scuola. Un nuovo parcheggio in centro paese recentemente ultimato e che verrà
presto attrezzato anche con colonnine per la ricarica di auto elettriche.

La riqualificazione energetica del Palazzo Comunale. La riqualificazione di un edificio comunale nei pressi del Campo sportivo che vedrà a giorni l’avvio dei lavori e la ristrutturazione del Campo sportivo e dell’area attorno. Sul tema dell’urbanistica abbiamo portato a compimento l’approvazione dei Piani di recupero che interessano decine di villette agricole che in passato hanno reso tristemente famoso Dolcedo anche oltre i confini nazionali.

Un problema enorme che necessita ora di passare alla fase attuativa per la definitiva conclusione della vicenda. Sul tema turistico e ambientale si è iniziato un lavoro di riqualificazione e promozione turistica istituendo l’area naturalistica del Monte Faudo dove sarà possibile sviluppare iniziative legate all’out-door (trekking, nording-walking, passeggiate cavallo, mountain-bike, …) e dove puntiamo molto sia per un’offerta turistica alternativa e complementare alla costa, sia per creare nuove forme di occupazione legate al turismo sportivo, alla ricettività turistica ed all’accompagnamento in montagna a piedi, in bici o a cavallo.

Inoltre porteremo avanti quanto già avviato in sinergia con i Comuni limitrofi della Valle del S. Lorenzo per una promozione integrata del territorio all’insegna del “turismo-verde”. Sull’argomento abbiamo già avviato colloqui anche con il Sindaco di Imperia per la valorizzazione turistica della Val Prino che possa passare dalla realizzazione di una pista ciclabile di fondovalle Imperia-Dolcedo.

C’è molto lavoro che ci attende ed è ben più esteso di quanto riportato in questa breve sintesi, auspichiamo per questo l’aiuto e il contributo di tutti quelli che vorranno partecipare. La squadra delle persone che mi sostiene è sostanzialmente quella di cinque anni fa con l’inserimento di alcune persone nuove per affrontare tutti insieme i temi più importanti per il rilancio di Dolcedo, che noi pensiamo sia iniziato cinque anni fa».

La lista dei candidati alla carica di consigliere comunale è composta da:
1. Ascheri Battista, 62 anni Pensionato
2. Gibellini Barbara, 65 anni Pensionata
3. Giordano Martina, 24 anni, laureata in Agraria
4. Gollo Paolo, 45 anni, Architetto
5. Pisani Angelo, 76 anni Pensionato
6. Rebuttato Giuseppe, 49 anni Avvocato
7. Rimbaudo Giorgio, 46 anni Imprenditore agricolo
8. Rovaldi Cristina, 54 anni Insegnante
9. Trincheri Roberto, 43 anni Impiegato
10. Virgilio Manuel, 46 anni Perito elettrotecnico

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.