Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Vallecrosia, Fabio Perri attacca Biasi: «Per la seconda volta ha disertato l’Assemblea dei sindaci sul ciclo idrico»

Il consigliere provinciale uscente e membro dell'opposizione contro il primo cittadino

Vallecrosia. Fabio Perri, consigliere provinciale uscente e consigliere di opposizione nel comune di Vallecrosia apre un nuovo fronte polemico nei confronti del sindaco Armando Biasi, questa volta a proposito dell’assenza del primo cittadino alla Assemblea dei sindaci in programma stamattina  nel capoluogo.  «

«Il sindaco Biasi -scrive Perri –  non si presenta per la seconda alla riunione dei sindaci convocata per le ore 11 dal presidente della Provincia per discutere sull’acqua pubblica.  Presenti gli altri sindaci con senso di responsabilità e attenzione su un argomento molto delicato.  Vorrei tranquillizzare i cittadini ed il Sindaco che che essendo una persone responsabile nella seduta di Consiglio provinciale svoltasi dopo la riunione dei sindaci, per Vallecrosia come ultimo atto del mio mandato, ho votato io a favore delle pratiche oggetto in discussione. E’ inaccettabile che il sindaco, vice presidente del comitato tecnico di Riviera Acqua fino a 4 giorni fa, o un suo delegato consigliere o assessore, tra l’altro un  suo assessore è in lista per le nuove elezioni dell’11
maggio,  alla luce di una discussione e votazione molto importante all’ordine del giorno, oggi non abbia partecipato per poter portare il suo contributo come lo hanno fatto i sindaci della provincia presenti e dove ancor più con senso di grande responsabilità i sindaci di Sanremo, Ventimiglia e Taggia hanno presentato un emendamento che l’assemblea ha accolto e votato a maggioranza per non bloccare una pratica cosi di interesse pubblico».

«Proprio lui prosegue Fabio Perri – che nel suo ruolo di vice presidente del Comitato tecnico, avrebbe dovuto intervenire a queste riunioni per capire lo stato della questione e trovare le migliori soluzioni o percorsi da intraprendere.  Invec, non solo non è venuto ma si è anche dimesso. Ma questo è il suo metodo,  predicare bene e razzolare male, perché a puntare il dito sul sottoscritto è facile.  Più volte, infatti, il sindaco ha ribadito che come consigliere provinciale non portato per la città di Vallecrosia alcun risultato. Ricordo al sindaco che ho partecipato a tutte le riunioni e discussioni fatte in 4 anni in
Provincia, sono stato sempre presente e dato il mio contributo per il bene di tutta la Provincia, votando sempre all’unanimità le pratiche con tutti i 10 colleghi sindaci degli altri comuni della Provincia. Invece lui che diserta gli incontri solo dopo un anno di mandato  in che modo e quale risultato pensa di poter portare?»
«Ma come mai continua a chiedesi Perii ai primi incontri Biasi partecipava con passione e poi questo improvviso assenteismo a  Perché non si è candidato lui ? Sicuramente adesso che in Consiglio provinciale ci siete voi arriveranno a Vallecrosia, e ne siamo felici , risultati immensi e fondi a fiumi ….»

«Buon lavoro conclude il consigliere provinciale uscente –  al nuovo presidente e al suo consiglio».

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.