Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Violenta la ex moglie davanti al figlio: interviene la Procura

Indagini coordinate dal procuratore aggiunto Grazia Pradella

Sanremo. Uomo violenta l’ex moglie davanti al figlioletto: la Polizia esegue una misura cautelare di divieto di avvicinamento.

Questa mattina a Sanremo, personale della Sezione di Polizia Giudiziaria della Procura della Repubblica di Imperia ha eseguito la misura cautelare personale del divieto di avvicinamento emessa dal G.I.P. del Tribunale nei confronti di un uomo albanese, ritenuto responsabile di violenza sessuale  e corruzione di minorenne. A seguito della denuncia dell’ex convivente é stato accertato che l’uomo, in più occasioni, aveva abusato della donna costringendola a subire rapporti sessuali addirittura in presenza del figlioletto di pochi anni.

La squadra investigativa della Polizia di Stato che lavora alle strette dipendenze del pool di magistrati coordinata dal Procuratore Aggiunto dottoressa Grazia Pradella, specializzata nel perseguire reati contro la persona e minori, ha svolto una minuziosa attività d’indagine, nel corso della quale sono emersi gravissimi atti di violenza sessuale posti in essere dall’uomo nei confronti della ex moglie.

In seguito alla separazione coniugale, che sarebbe avvenuta proprio per i gravi comportamenti violenti del coniuge , la donna aveva continuato ad incontrare l’uomo per consentirgli di vedere il bambino, ma lui aveva approfittato di quelle circostanze per pretendere ed ottenere con la forza rapporti sessuali. Per i gravi fatti co messi il GIP del Tribunale di Imperia ha applicato nei confronti dell’albanese la misura del divieto di avvicinamento sia alla ex moglie che al figlioletto.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.