Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ventimiglia, Lega: «Realizzare parcheggi strategici dedicati alle donne incinte e neo mamme»

«Le persone interessate potranno usufruire di un contrassegno che consentirà loro di usufruire di un parcheggio gratuito per un determinato lasso di tempo che sarà garantito dal disco orario»

Ventimiglia. «La Lega Ventimiglia tiene a dimostrare ancora una volta l’importanza della famiglia rivelando il progetto dei parcheggi rosa come punto di programma in vista della tornata elettorale di quest’anno nella città di confine. Si tratta di un segno di civiltà che un’amministrazione oggigiorno non può mancare, lo dimostra il fatto che già diversi comuni limitrofi si sono dotati di questi posti auto esclusivi e Ventimiglia non deve essere da meno.

L’idea di fondo è quella di realizzare in posti strategici della città e nei punti di maggiore interesse per la categoria dei veri e propri stalli dedicati alle donne in stato di gravidanza e alle neo mamme. Le persone interessate potranno usufruire di un contrassegno rilasciato dopo aver compilato un apposito modulo che consentirà loro di usufruire di un parcheggio gratuito per un determinato lasso di tempo che sarà garantito dal disco orario.

I posteggi ad hoc saranno riconoscibili per le strisce di delimitazione orizzontali di colore rosa e gli appositi cartelli previsti della segnaletica verticale. Il progetto sulla scia di quello per il kit baby darà un volto sempre più family friendly ai servizi della città: “Come abbiamo già fatto intuire con l’intenzione di realizzare il “kit baby” per i nuovi nati è per noi di grande importanza il ruolo della famiglia all’interno di una comunità cittadina – ha commentato la proposta la candidata referente Eleonora PalmeroCon i parcheggi rosa sarà più facile fare spese e commissioni se si è sicuri di avere una sosta dedicata quando si aspetta un bambino o si hanno bimbi piccoli ancora in passeggino.

“Muoversi in gravidanza fa bene a mamma e bambino, non altrettanto se il tutto è condito da stress o eccessiva fatica. E’ un’iniziativa che da moltissimi anni è presente in Italia per questo abbiamo pensato che fosse interessante riproporla anche nel nostro comune che già soffre la problematica dei parcheggi. Si tratta di un’iniziativa molto semplice, ma che potrebbe dare un buon aiuto alle mamme», ha chiosato Palmero.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.