Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ventimiglia, l’associazione Non una di meno Ponente: «Accoglienza non è una parola da usare per fare campagna elettorale»

Questo il pensiero dell'associazione sugli incontri politici che si sono svolti il 16 aprile nella città di confine

Più informazioni su

Ventimiglia. «Accoglienza non è una parola da usare per fare campagna elettorale» questo il pensiero dell’associazione “Non una di meno Ponente” sugli incontri politici – uno dedicato alla frontiera e uno all’accoglienza – che si sono svolti il 16 aprile a Ventimiglia.

«Per noi la frontiera non esiste, da sempre siamo per la libera circolazione delle persone di ogni colore, genere e credo. Se proprio dobbiamo confrontarci con questa terminologia, allora per noi l'”accoglienza” non è:

– fare ordinanze per impedire la condivisione di cibo;
– sospendere l’erogazione dell’acqua pubblica nei luoghi di aggregazione delle persone migranti;
– costringere uomini, donne e minori a stare in “ghetti” isolati e controllati;
– assistere indifferenti al crearsi di situazioni pericolose per donne e minori;
– permettere (per risanare i bilanci di società in deficit?) la deportazione di esseri umani che tanto ricorda tragedie storiche già vissute;
– fare finta che non ci siano tratta, lucro e traffico sulla pelle delle persone in viaggio.

Concludono dicendo – Vogliamo che sia rispettato il diritto inalienabile di ciascuna e ciascuno di scegliere dove vivere e di poterci vivere. Vogliamo spazi che permettano alle persone in difficoltà di socializzare e sostenersi. Vogliamo che a donne e minori siano garantiti luoghi dedicati, dignitosi e sicuri. Pretendiamo rispetto, dignità e libertà per tutte le donne e tutti gli uomini migranti.»

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.