Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ventimiglia, la Lega incontra gli abitanti delle frazioni di Varase e Torri foto

Tra le criticità condivise da entrambi i piccoli borghi è stato evidenziato in primis il problema idrico con Aiga

Più informazioni su

Ventimiglia. Grande successo stanno avendo gli incontri di “Lega vicina alle frazioni”, molto proficui anche gli appuntamenti di ieri con gli abitanti di Varase e di Torri dove una delegazione di candidati di Lega Ventimiglia ha raccolto tutte le problematiche messe a tavolino illustrando nel contempo anche i progetti che il partito di Salvini ha in mente per le frazioni primo fra tutti lo stanziamento economico in un capitolo esclusivo di spesa così da poter finanziare un piano quinquennale ben definito.

Tra le criticità condivise da entrambi i piccoli borghi è stato evidenziato in primis il problema idrico con Aiga. Troppo spesso ultimamente si sono generati dei disservizi con molteplici interruzioni per poi riprendere con poca pressione dell’acqua per tacere della qualità, gli stessi residenti lo hanno fatto presente mostrando l’estrema torbidezza di quella raccolta dal rubinetto con una bottiglietta: “Ci vuole più equità tra noi e i residenti del centro cittadino perché le tasse come le pagano loro le paghiamo anche noi e non dovremmo sentirci abbandonati”.

Per quanto concerne gli asfalti di Varase la strada è troppo stretta rispetto al volume di traffico quotidiano e la via che porta al centro abitato è eccessivamente ripida e dissestata e andrebbe riasfaltata: “Il comitato di quartiere è molto attivo soprattutto per la pulizia – hanno commentato l’incontro i candidati della Lega – ma è necessaria una risposta da parte dell’amministrazione. Per parte della strada la competenza è delle ferrovie mentre per altra la Provincia. Un’Amministrazione seria si deve impegnare affinché si trovi una soluzione di comune accordo altrimenti non si potrà mai ottenere un risultato positivo per gli abitanti della frazione”.

Sarebbe opportuno realizzare, per la sicurezza dei bambini che si trovano a dover transitare proprio sulla strada, una piazza dove poter oltretutto dare la possibilità ad auto, e in particolare all’autobus, di fare manovra: “Per questo esiste già un progetto su un’area demaniale in concessione che era stato avviato dalla vecchia amministrazione Scullino – ha informato la Lega Ventimiglia – adesso si tratta solo di riprenderlo in mano come molti altri progetti che sono stati accantonati dall’attuale amministrazione”.

E’ stata poi fatta presente l’assenza di un’area giochi per i bambini nonostante proprio in questi ultimi anni le frazioni stiano vivendo un vero e proprio ripopolamento e in ultimo, ma non certo per importanza, si è parlato della carenza di parcheggi che nella stagione turistica diventa addirittura critica: “Alcuni di noi residenti si sono anche trovati la multa – fanno sapere i residenti di Torri – Ma dove dovremmo parcheggiare se non esistono zone di sosta?”.

Ci ha fatto molto piacere constatare la grande partecipazione degli abitanti sia a Torri che a Varase, questo vuol dire che c’è un’attenzione particolare e la volontà seria di trovare soluzioni. Noi ci impegneremo molto perché abbiamo a cuore le frazioni. Abbiamo avuto modo di parlare di molte problematiche e di come intendiamo affrontarle concretamente inoltre prevediamo sgravi fiscali sulla TARSU perché le attività che vengono avviate in queste realtà prima di essere attività economiche sono presidi del territorio che garantiscono un valore aggiunto che deve essere premiato in qualche modo. Inoltre valuteremo delle modifiche al PUC per far ripartire l’economia e recuperare tutto quel territorio che è rimasto abbandonato”, hanno chiosato dalla Lega.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.