Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ventimiglia, controlli dei carabinieri tra centro storico e lungo Roja: tre stranieri denunciati

Si tratta di un trentunenne afgano trovato in possesso di hashish, un ventiquattrenne del Gambia inottemperante all'ordine di abbandonare il territorio nazionale e un trentasettenne tunisino per introduzione nello Stato di monete falsificate

Più informazioni su

Ventimiglia. I carabinieri della stazione di Ventimiglia Alta, supportati dai militari del nucleo operativo e radiomobile della compagnia, hanno predisposto nella giornata di ieri un servizio ad “alto impatto” finalizzato al contrasto del traffico degli stupefacenti e al controllo delle aree particolarmente sensibili del territorio di competenza, tra il centro storico e il lungo Roja.

Sono state tre le persone denunciate all’autorità giudiziaria a seguito del servizio, nel corso del quale sono stati impiegati militari in abiti borghesi e in uniforme. Si tratta di un 31enne afghano, pregiudicato, controllato dai carabinieri della stazione nonostante avesse tentato di rifugiarsi all’interno dei fornici del ponte ferroviario di via Tenda; l’uomo è stato trovato in possesso di 0,5 grammi di hashish, per i quali è stato altresì segnalato alla prefettura di Imperia quale assuntore di stupefacenti, e al termine delle procedure di identificazione è stato denunciato per la violazione del foglio di via obbligatorio disposto per anni 3 con decorrenza dal settembre 2017.

È stato denunciato anche un 24enne del Gambia, anche lui in Italia senza fissa dimora, risultato inottemperante all’ordine di abbandonare il territorio nazionale notificatogli poche settimane fa.

Infine, un 37enne tunisino è stato deferito all’A.G. per spendita e introduzione nello Stato di monete falsificate in quanto sorpreso in possesso di una banconota da 20 euro che i carabinieri hanno accertato essere falsa.

I controlli, scattati dalla mattina e proseguiti per tutta la giornata, sono stati coordinati dalla stazione di Ventimiglia Alta con il supporto del nucleo operativo e radiomobile della compagnia, sviluppati nell’ambito di un’intensificazione dei servizi esterni sia nel centro storico che nelle zone particolarmente sensibili del lungo Roja e finalizzati alla prevenzione dei reati e al contrasto dei fenomeni che incidono sulla vivibilità ed il decoro della città.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.