Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Taggia, a Villa Boselli incontro con il procuratore Giancarlo Caselli sul tema “Legalità nell’educazione”

Organizzato dal Lions Club Arma di Taggia, si terrà venerdì 12 aprile alle 16,30

Taggia. Quest’anno il Club Lions Arma di Taggia ha condiviso i service distrettuali ed internazionali che hanno obiettivi ad ampio respiro. Con visione e condivisione dei bisogni del territorio, sono stati finalizzati service tra cui la raccolta alimentare per famiglie e comunità disagiate, la raccolta fondi a favore dell’ANGSA, varie attività di prevenzione ed educazione alla salute (diabete e cardiopatie), la cena dell’Amicizia per condividere la gioia del Natale con persone in difficoltà.

Oltre a ciò, il presidente Giuliano Di Marcoberardino ha voluto fortemente dare un’impronta all’attività del Club basata su concetti come l’educazione, i valori, la legalità.

Il percorso è partito all’interno del Club coinvolgendo i soci, in seguito i giovani (risorsa e valore della Società) e infine la Collettività. Nella prima fase, una breve relazione di Giovanbattista Martini ha coinvolto i Lions in un confronto tra Valori e Comportamenti di ieri e di oggi. Nella seconda, con i giovani, si sono finalizzati due service nelle scuole: “La Sicurezza Stradale” col supporto del dirigente di P.S. Riccardo Actis, nelle medie superiori. Progetto “Valori e Legalità a scuola” con la collaborazione della psicologa Martina Boscherini, nelle prime classi delle medie.

A conclusione e coronamento del programma l’incontro aperto a tutti col procuratore Giancarlo Caselli su “Legalità nell’Educazione” che si svolgerà venerdì 12 aprile alle 16,30 nella sala di Villa Boselli ad Arma di Taggia con la partecipazione delle autorità e dei cittadini.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.