Quantcast
Sgarbi, Caligiuri e Bagnasco a Taggia per la mostra itinerante "Il tocco dell'arte" - Riviera24
Pittura

Sgarbi, Caligiuri e Bagnasco a Taggia per la mostra itinerante “Il tocco dell’arte”

Oltre 60 pittori provenienti da tutta Italia esporranno le loro opere nell’affascinante cornice del centro storico

tavolozza pittura colori generica

Taggia. Il 25 e il 26 aprile Taggia ospiterà “Il tocco dell’arte”, mostra itinerante di pittura che vedrà la partecipazione nella giornata di venerdì del noto critico d’arte Vittorio Sgarbi, dell’assessore alla Cultura della Regione Calabria e professore ordinario di Pedagogia della Comunicazione dell’Università della Calabria Mario Caligiuri e del responsabile di Villa Mariani di Bordighera Carlo Bagnasco.

Oltre 60 pittori provenienti da tutta Italia esporranno le loro opere nell’affascinante cornice del centro storico di Taggia andando a valorizzarne il patrimonio storico- culturale. La mostra sarà curata dall’artista tabiese Doriana Dellavolta, collaboratrice redazionale di eventi culturali di letteratura e spettacolo, teatro e immagine.

Taggia, da pochi mesi tra i “Borghi più belli d’Italia”, in questa due giorni dedicata all’arte della pittura si trasformerà in un vero e proprio museo a cielo aperto. L’evento si concluderà nel pomeriggio di venerdì 26 aprile con la conferenza culturale e le premiazioni dei pittori presso i giardini di Villa Curlo (in caso di maltempo presso il Convento dei Domenicani).

Durante la conferenza è previsto un momento di intrattenimento musicale con il concerto coordinato dalla flautista Elena Cecconi, titolare della Cattedra di Flauto al Conservatorio Niccolò Paganini di Genova e la speciale partecipazione della vocalist Laura Trimarchi.

commenta