Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sanremo, insulti sessisti alla Santachè: la solidarietà di Gianni Berrino foto

Il commento "incriminato" porta la firma di Alberto Guglielmi Manzoni candidato nella lista "Alberto Biancheri sindaco" e recita : «Ma la Santanché lo sa che Sanremo è plastic free?».

Sanremo. Scoppia la polemica social su  Daniela Santanchè di Fratelli d’Italia  che domani pomeriggio alle 17 sarà ospite insieme a Ignazio La Russa nel point di Sergio Tommasini in piazza Colombo: i due esponenti nazionali del partito della Meloni saranno  accompagnati  dall’assessore regionale Gianni Berrino.

Un commento all’interno di un post ha, infatti,  scatenato una ridda di insulti sessisti.  Il commento  porta la firma di Alberto Guglielmi Manzoni  candidato nella lista “Alberto Biancheri sindaco” e recita esattamente: «Ma la Santanché lo sa che Sanremo è plastic free?».

La rete ha bersagliato la Santanchè con altri insulti sessisti, ma  è subito scattata sempre attraverso il più popolare dei social network la solidarietà di Berrino che scrive: «Domani l’ On.Daniela Santanche’, candidata alle europee per di farà un tour in provincia di Imperia accompagnata da me. Incontreremo anche i candidati sindaci di centrodestra compreso Tommasini a Sanremo. Ed ecco scatenarsi l’insulto becero e sessista contro la donna Santanche’. Si va dal mio collega avvocato sostenitore di Biancheri che la appella “pitonessa”, al candidato istruito di Biancheri che si chiede “se lo sa che Sanremo è’ plastica free”, al candidato sindaco libero che la definisce “zombie della politica…presa a calci nel c…”, all’altra collega donna che la definisce “salma riesumata.”
Tutto ciò nel silenzio delle donne progressiste e delle forze politiche.
Vergogna. Forza Daniela!
».

 

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.