Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sanremo, in arrivo al porto vecchio nuove telecamere di videosorveglianza

"La collocazione sarà utile a prevenire alcuni fenomeni come il furto di materiale, il deposito abusivo di rifiuti lungo la diga foranea e altre attività illecite", ha dichiarato il consigliere Carion

Sanremo. Nuove telecamere di videosorveglianza in arrivo anche al porto vecchio. Il progetto di ampliamento del circuito di videosorveglianza cittadina, voluto e seguito dal sindaco Alberto Biancheri e dal presidente del consiglio comunale Alessandro Il Grande, vede in partenza due nuovi lotti di appalto per ulteriori telecamere ad alta definizione.

I lavori di ampliamento della rete, alla conclusione dei quali Sanremo sarà tra le città più video sorvegliate, con telecamere di ultima generazione collegate alle centrali operative di tutte le forze dell’ordine e della polizia locale, sono in partenza e il primo lotto andrà a concludersi entro fine maggio.

Frazioni, quartieri più periferici, giardini e parchi pubblici, molte vie e strade più isolate che necessitavano di un costante monitoraggio sono state incluse nel progetto di ampliamento. Tra le zone incluse, grazie anche al ribasso d’asta sull’appalto del primo lotto in partenza, c’è pure il porto vecchio.

Quattro nuove telecamere saranno collocate in punti strategici per monitorare tutta l’area del porto e la diga foranea, come valutato da un sopralluogo congiunto tra il tenente di vascello comandante della Capitaneria di Porto Giorgio Coppola, il comandante della polizia municipale Claudio Frattarola e il consigliere comunale con incarico al porto Federico Carion.

La collocazione delle nuove telecamere sul porto sarà utile a prevenire alcuni fenomeni registratisi nel tempo come il furto di materiale, il deposito abusivo di rifiuti lungo la diga foranea e altre attività illecite, a tutela dei pescatori e della associazioni sportive e di pesca sportiva”, ha spiegato il consigliere Carion.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.