Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sanremo, il ristorante Biribissi aperto il 25 aprile

I menù proposti sono realizzati con piatti classici rivisitati con l'utilizzo di prodotti locali, tipici della tradizione ligure

Sanremo. Domani giovedì 25 aprile il ristorante Biribissi del Casinò di Sanremo sarà aperto per i clienti e per tutti i visitatori e i turisti di questo lungo ponte di fine aprile. L’apertura a pranzo nel fine settimana, infatti, è stata anticipata
al giovedì festivo. L’orario è dalle 12.30 alle 15.

Il ristorante Biribissi, infatti, oltre che tutte le sere a partire dalle ore 19.00 è aperto anche a pranzo: venerdì, sabato
e domenica. E’ accessibile dall’interno del Casinò, ma anche da un’entrata separata in Corso degli Inglesi, 18, adiacente all’ingresso di Porta Teatro. I menu proposti sono realizzati con piatti classici rivisitati con l’utilizzo di prodotti locali, tipici della tradizione ligure, come il carciofo di Albenga, altrimenti denominato “la violetta di Albenga”, tenero e croccante dal sapore dolce, viene utilizzato nell’insalata di carciofi, così come abbinato ad un primo con calamari e gamberi.

Anche un piatto classico come il polpo e patate viene adagiato su una crema a base di ceci, prodotto anch’esso tradizionale del territorio (farinata). Il basilico utilizzato é quello di PRA universalmente conosciuto e basilare per il tradizionale pesto.
Il salmone viene insaporito dal vino Pigato, vino bianco, secco della zona. Il collegamento alla tradizione continua con l’utilizzo del baccalà per preparare degli squisiti ravioli ripieni. Il ristorante ha come panettiere un fornitore che come da tradizione utilizza il lievito madre e prepara, tra i vari prodotti, il classico pane di Triora.

Il Casinò di Sanremo, luogo di storia e bellezza architettonica, ha una ragione in più per essere visitato: la proposta enogastronomica “gourmand” dei suoi ristoranti, bistrot e delle caffetterie guidati dal gruppo Elior. Già gestore di locali e bar museali in prestigiosi luoghi d’arte, Elior è leader in Italia nella ristorazione collettiva con 2.400 ristoranti e oltre 2.000 chef, che curano anche la cucina a bordo dei Frecciarossa.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.