Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sanremo, grande partecipazione per il Festival Internazionale del Rugby foto

Sono state due giornate intense e speciali quelle vissute da centinaia di bambini e ragazzi

Sanremo. Grandissimo successo per la 4° edizione del Festival Internazionale del Rugby di Sanremo, svoltosi lo scorso fine settimana nella Città dei fiori. Sono state due giornate intense e speciali quelle vissute da centinaia di bambini e ragazzi che si sono riversati in Riviera per prendere parte a questa gioiosa e divertente manifestazione all’insegna del rugby, della sana competizione e dell’amicizia.

Il bel tempo è stato protagonista, regalando a tutti due giornate quasi estive a fine Marzo, anche una bella pubblicità a livello turistico per chi arrivava da altre parti d’Italia e d’Europa. Questi i risultati sportivi del pomeriggio di sabato 30 Marzo, quando si è svolto il torneo dedicato agli under 14, che ha visto sfidarsi circa 150 ragazzi provenienti dalle selezioni del nord-Italia, 1°classificato gli Amatori Genova, 2° Savona Rugby, 3°Alessandria e 4° Sanremo Rugby. Ricordiamo che oltre alle premiazioni tradizionali, quest’anno è stato istituito un premio particolare, in collaborazione con la Vittoria Assicurazioni, dedicato a Silvio Tassi, giocatore importante nella tradizione rugbystica nazionale, che ha militato nel Milan Rugby ed è stato Campione d’Italia, il premio Fair Play è stato appunto consegnato al Capitano dell’ Alessandria Rugby.

Con questa contribuzione è stato possibile devolvere un premio alla casa-famiglia “Miracolo della vita” di Taggia e Sanremo, nello specifico sono state donate delle attrezzature sportive e dei palloni che saranno a disposizione di tutti i piccoli ospiti della struttura, in modo che possano avvicinarsi al gioco del Rugby. Domenica 31 ha visto “scendere in campo” i più piccoli, riportiamo i risultati finali, under 8, 1° classificato Collegno, 2°classificato Rho Rugby e 3°classificato Sanremo Rugby. La classifica under 10 ha visto trionfare la squadra del Rho 1, al secondo posto il Sanremo Rugby e al terzo posto la squadra del Rho 2. Gli under 12 vedono al terzo posto il Collegno Rugby, al secondo posto il Cogoleto Rugby e sul gradino più alto del podio l’Imperia Rugby.

La giornata di Domenica ha visto in campo oltre 600 ragazzi, accompagnati da parenti ed appassionati che hanno reso la giornata una vera e propria festa del rugby a 360 gradi, una meravigliosa occasione di incontro per sfide fra ragazzi con uno spirito sportivo e leale che si conclude sempre con il rito del “terzo tempo” che unisce e rafforza lo spirito di gruppo e fa emergere il vero intento del praticare una disciplina sportiva, divertirsi e dare il meglio di sé, sia da un punto di vista atletico, sia umano. Molto apprezzata da tutti i ragazzi è stata la partecipazione di Riccardo Raffaele, giocatore delle Zebre Rugby e della Nazionale italiana, che ha premiato, firmato autografi, cappellini, fresbee, palloni da rugby per tutta la giornata, rimanendo a disposizione di tutti i ragazzi, grandi e piccoli che hanno preso parte all’evento.C’è stata poi la presenza del Presidente del Comitato ligure della Federazione Italiana Rugby che ha omaggiato i giocatori e la società di casa con la sua presenza e con un premio.

A premiare i vincitori del torneo è stato l’assessore allo sport del Comune di Sanremo Eugenio Nocita, il quale ha dimostrato la sua soddisfazione per aver accompagnato sin dall’inizio la prima edizione del Festival, vedendone non solo la crescita ma anche le potenzialità sportive unite a quelle turistiche. Il Festival del Rugby ha portato a Sanremo oltre 300 pernottamenti in hotel a 3 e 4 stelle contornati da un numero pazzesco di camperisti. Un fine settimana veramente soddisfacente per lo sport che fa emergere sempre più il lato del turismo sportivo della Città dei fiori. Il Sanremo Rugby come organizzatore dell’evento si ritiene decisamente soddisfatto di queste due giornate che hanno visto così tanti bambini e ragazzi fare sport e divertirsi partecipando a questa giornata ricca di grandi emozioni. Una festa bellissima che non sarebbe stata possibile senza l’aiuto ed il lavoro dei tantissimi genitori e volontari che in questi giorni hanno speso tutte le loro energie per contribuire alla riuscita del Festival, che hanno prestato la loro opera all’interno della Club House in maniera eccellente.

Un doveroso grazie va anche a tutti gli allenatori, arbitri e giocatori che in questi due giorni si sono avvicendati sul campo ed un grazie sentito va sicuramente a tutto lo staff del Sanremo Rugby che ogni anno si spende al meglio per organizzare un evento dalle dimensioni sempre più importanti!

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.