Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sanremo, al Museo Civico una conferenza del professor Paolo Bensi sullo Yemen

«L'idea di presentare al pubblico la situazione dei diritti umani in Yemen nasce dalla mia esperienza di lavoro nel campo del restauro dei beni culturali» spiega Paolo Bensi

Più informazioni su

Sanremo. Sabato 13 aprile alle 16, presso il Museo Civico di Piazza Nota si terrà la conferenza del professor Paolo Bensi, docente del Dipartimento Architettura e Design dell’Università di Genova.

L’evento è organizzato dal gruppo sanremese di Amnesty International Liguria insieme con “Le Associazioni della Rete Ottobre di Pace”. La conferenza ha come sottotitolo “Popolazione civile e patrimonio storico sotto il fuoco in Yemen”.

«L’idea di presentare al pubblico la situazione dei diritti umani in Yemen – spiega Paolo Bensi, vice responsabile per la Liguria di Amnesty International – nasce dalla mia esperienza di lavoro tra il 2010 e il 2014 nel campo del restauro dei beni culturali».

Attraverso le sue fotografie, oltre ad immagini e PowerPoint, Paolo Bensi presenterà inizialmente la storia e la cultura artistica millenaria dello Yemen, i lavori di restauro compiuti nelle antiche moschee di San’a e Taiz dall’Istituto Veneto per i Beni Culturali, con cui il docente ha collaborato, contribuendo alla formazione dei restauratori yemeniti. Dopo una panoramica sulla situazione dei diritti umani nel Paese e su quella delle “spose bambine”, si affronterà il tema della guerra civile in atto e l’aggressione militare dell’Arabia Saudita e di altri Paesi arabi contro lo Yemen.

Le violazioni dei diritti umani in Yemen denunciate da Amnesty International riguardano la popolazione civile e i bambini, la condizione femminile e quella delle “spose bambine”. “Altrettanto grave è il ‘genocidio culturale’ verso musei, costruzioni antiche, scavi e scuole ” sottolinea Paolo Bensi.
Chi vorrà approfondire queste tematiche anche dopo la conferenza, potrà contattare Maria Giulia Latini, responsabile del gruppo di Sanremo di Amnesty International Liguria, che ha organizzato l’evento presso il Museo Civico di Piazza Nota, in collaborazione con “Le Associazioni della Rete Ottobre di Pace”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.