Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ramadan e integrazione, incontro al Tempio Valdese di Vallecrosia

Organizzato dalla Scuola di Pace di Ventimiglia, si svolgerà venerdì 3 maggio alle 17

Ventimiglia. Il 5 maggio inizierà per le persone di fede islamica il Ramadan, il mese del digiuno. Quale occasione migliore, allora, per trovarsi insieme a raccontare e confrontare le radici comuni, i punti di vista simili e, nel contempo, provare a capire cosa possa essere davvero a dividere le persone di fedi diverse? Con questo spirito, la Scuola di Pace di Ventimiglia organizza per venerdì 3 maggio alle 17 al Tempio Valdese di Vallecrosia, l’incontro “Il tanto che ci unisce, il poco che ci divide”.

Con il presidente della Scuola  intemelia, Luciano Codarri, nei panni di moderatore, ad affrontare i temi del digiuno, della preghiera e dell’accoglienza dei deboli saranno esponenti delle diverse confessioni e del mondo laico.

Interverranno infatti Jonathan Terino (pastore valdese), Abu Bakr Moretta (CO.RE.IS.), Marisa Zito (Vicepresidente Pastorale Giovanile Diocesi Ventimiglia Sanremo), Joe Ninio (Sinagoga di Mentone), Gianni Cappelletti (Agnostico).
Alle 19,30 è prevista una cena solidale il cui ricavato sarà devoluto al Progetto Mediterranea. Il menù prevede couscous vegetariano e macedonia di frutta, ad offerta libera.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.