Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Rachele Somaschini sul palco del Rallye Sanremo foto

Vittoria tra gli equipaggi femminili per la giovane pilota milanese navigata da Chiara Lombardi sulla Citroen DS3 R3T della scuderia Rs Team

Sanremo. Un buon riscatto per Rachele Somaschini e Chiara Lombardi al 66° Rallye Sanremo, gara decisamente lunga ed imprevedibile per i continui cambiamenti meteo.

La pilota milanese e la sua navigatrice garfagnina tornano dal ponente ligure con un buon risultato: salgono sul gradino più alto del podio come equipaggio tutto al femminile, seste nella classifica dedicata ai “Due Ruote Motrici” e chiudono 35esime assolute.

Continua per Rachele l’apprendistato sulla Citroen DS3 R3T della RS TEAM, preparata da Sportec Engineering gommata Hankook Competition. Tutta la squadra ha dovuto lavorare duramente per essere sempre pronti a tutte le incognite legate alle condizioni meteo difficili e la notturna del venerdì a Sanremo. Fondamentale l’apporto della Plus Rally Academy per la strategia e la logistica di gara.

Rachele Somaschini: «Una gara sempre ricca di emozioni qui a Sanremo, non sono mancate le difficoltà durante i due giorni di prove speciali, sia per il meteo, sia per la rottura del differenziale ed il duro lavoro di tutta la squadra che ringrazio per avermi permesso di arrivare fino alla fine. Il palco del Sanremo è sempre uno scenario indescrivibile: un anno fa portavo a termine la mia prima gara di CIR, è interessante ripercorrere tutto quello che è stato fatto in un anno. Sicuramente c’è ancora tanto da migliorare ma i presupposti e la voglia di fare non manca, anche Chiara è stata fondamentale, continueremo a mettercela tutta, gli avversari nel CIR sono sempre di altissimo livello».

Gara estremamente positiva dal punto di vista Charity: grazie ai volontari presenti sabato nel Parco Assistenza, alle uova di Pasqua ed ai nuovi gadget RS TEAM, la raccolta fondi #CorrerePerUnRespiro ha infatti superato i 1100,00 euro da destinare alla Fondazione Ricerca Fibrosi Cistica – Onlus, continuando l’opera di sensibilizzazione sull’importanza della ricerca scientifica: il gran numero di appassionati di rally presenti, confermano il sostegno sia sportivo che umano alla pilota di Cusano Milanino, testimonial sempre in prima linea contro la malattia con la
quale convive dalla nascita.

Prossimo appuntamento con la terza tappa del CIR 2019 dal 9 al 12 maggio a Palermo, con la 103esima edizione della leggendaria Targa Florio, durante la quale Rachele Somaschini e Chiara Lombardi si impegneranno a confermare il rapporto consolidato, correndo sempre sia per vincere in gara che per la ricerca.

Rachele Somaschini. Pilota milanese classe 1994, è una figura femminile, in un mondo prettamente maschile come quello del motorsport, una ragazza con un messaggio forte: la malattia (della quale soffre sin dalla nascita) non vincerà se si sostiene la Ricerca. Dopo l’esordio nel 2014 con la Coppa Intereuropa all’Autodromo di Monza, in equipaggio con papà Luca su una Alfa Romeo Giulietta Sprint, prosegue nel 2015 con le cronoscalate e la pista per iniziare a fare esperienza con le macchine da corsa. La giovane pilota milanese trionfa nel 2016 in pista nel Mini Challenge e nel 2017 si laurea Campionessa Italiana Velocità Montagna. Prosegue nel 2018 debuttando in una nuova specialità: nel Campionato Italiano rally grazie al supporto di Plus Rally Academy – Hankook Competition.

Fondazione per la Ricerca sulla Fibrosi Cistica – Onlus (FFC) promuove, seleziona e finanzia progetti avanzati di ricerca per migliorare la durata e la qualità di vita dei malati e sconfiggere definitivamente la fibrosi cistica. Riconosciuta dal MIUR come ente promotore dell’attività di ricerca scientifica sulla malattia, si avvale di una rete di 900 ricercatori e del lavoro di oltre 140 Delegazioni e Gruppi di Sostegno. Sostiene attualmente il progetto di ricerca Task Force for Cystic Fibrosis, giunto alla fase preclinica e mirato alla cura della patologia.

Per chi desidera fare una donazione:Fondazione Ricerca Fibrosi Cistica – Onlus IBAN: IT 27E0 2008 1171 8000 1021 34939 Causale: #CorrerePerUnRespiro

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.