Raccolta rifiuti a Imperia, la Fp-Cgil incontra il comune di Pontedassio e i responsabili della Cooperativa Proteo

Il sindacato ha proposto, a seguito dell'avvio del porta a porta, di condividere con lo stesso, eventuali disagi organizzativi che potrebbero insorgere

Più informazioni su

Imperia. La FP-CGIL Imperia nella giornata odierna ha incontrato il comune di Pontedassio e i responsabili della Cooperativa Proteo, attuale appaltatrice del servizio raccolta rifiuti, in riferimento a tutte le problematiche legate alla sicurezza del lavoro.

Incontro decisamente positivo e propositivo, le istanze sollevate nei giorni scorsi dal Sindacato hanno trovato accettazione incondizionata da parte del datore di lavoro che ha dichiarato di essersi attivato all’adeguamento di quelle che erano i punti cruciali, ossia l’assenza di bagni igienici e delle condizioni precarie del capannone compreso tutta la parte elettrica oltre che quella riferita allo spogliatoio del personale. Il sindacato ha proposto, a seguito dell’avvio del porta a porta, di condividere con lo stesso, eventuali disagi organizzativi che potrebbero insorgere, considerando la disposizione del territorio e dei paesini limitrofi che non permettono sempre l’accesso con i normali mezzi ma che impongono soluzioni diverse, così come altre situazioni legate alla gestione del personale.

Il condividere soluzioni con il Sindacato è da ritenersi fondamentale per un servizio efficace ed efficiente e scevro da inutili istanze a posteriori. Restiamo dell’idea che si possa risolvere ogni situazione di disagio in modo preventivo discutendo in modo onesto e trasparente nel rispetto di quella che è la mission aziendale e di quelli che sono i diritti dei lavoratori.

Più informazioni su