Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Picchia e minaccia la compagna e il figlio appena nato. Sanremese arrestato dalla polizia

Donna e neonato ricoverati in una struttura protetta. Lui è ai domiciliari

Più informazioni su

Sanremo. Il 36enne D.C., già noto alle forze dell’ordine per atti violenti nei confronti di familiari, è stato arrestato ieri dalla polizia intervenuta nel corso della notte per salvare una donna, moglie dell’uomo, e il suo bambino di pochi giorni, vessati dall’aggressione fisica e verbale del bruto.

A chiedere aiuto è stata proprio la compagna del 36enne, che nel cuore della notte è fuggita di casa con il neonato, nato da una precedente relazione, in braccio. La donna, in preda al panico, ha chiamato il 112 e, in attesa della pattuglia, si è nascosta in una cabina telefonica per proteggere il figlio dal freddo.

Gli agenti, compresa immediatamente la situazione di rischio, si sono prodigati per collocare madre e figlio in una struttura protetta per le cure e l’assistenza necessaria e di procurare, grazie al sostegno dell’ospedale e di una farmacia di turno, il necessario nutrimento al neonato.

Nel corso della stessa giornata, tuttavia, un nuovo episodio di aggressione: questa volta nei confronti degli agenti che si erano recati nell’abitazione per consentire alla donna di ritirare gli effetti personali. Alla presenza dei poliziotti,  l’uomo si è scagliato  contro di loro con calci e pugni provocando la rottura di vetri e altri suppellettili sia dell’abitazione che del palazzo, costringendo così gli agenti a bloccarlo, condurlo presso il commissariato e poi arrestarlo per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale.
Al termine del giudizio per direttissima, è stato condannato alla pena di otto mesi e sottoposto alla misura degli arresti domiciliari.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.