Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Mara Lorenzi (Civicamente Bordighera): «La visione della giunta Ingenito per il centro città è un parcheggio»

«Delusione per la non-volontà di sindaco e giunta di bilanciare le promesse ai loro elettori con le speranze dei tanti altri cittadini che vogliono investimenti per una Bordighera più salubre e con nuove funzionalità»

Bordighera. «Esprimiamo delusione, e grande rammarico per la Città avendo appreso che la terza Variazione al Bilancio 2019-2021 (che verrà discussa nel Consiglio Comunale di domani) attribuisce 240.000 Euro addizionali all’intervento su Piazza Eroi della Libertà, che con un costo di 391.500,00 Euro blinderà effettivamente il Centro di Bordighera a un “parcheggio abbellito” – scrive Mara Lorenzi per Civicamente Bordighera.

Delusione per la non-volontà di Sindaco e Giunta di bilanciare le promesse ai loro elettori con le speranze dei tanti altri cittadini che vogliono investimenti per una Bordighera più salubre e con nuove funzionalità. Abbiamo da tempo preso atto che gli impegni elettorali del Sindaco Ingenito richiedevano la cancellazione dei fondi assegnati al progetto già pronto che avrebbe trasformato Piazza della Stazione in ZTL per dare a Bordighera un cuore nuovo, a misura delle persone. Lo stanziamento di 151.500 Euro nel Luglio 2018 per “manutenzione straordinaria della piazza”, e le affermazioni del Sindaco facevano però sperare che il passo successivo sarebbe stato di intervenire sulla Piazza con manutenzione indispensabile (quale il rifacimento dell’asfalto), e di incanalare fondi verso un ampio parcheggio interrato alla Piccola Velocità, che avrebbe riaperto le porte al progetto di una Piazza della Stazione dedicata alla gente invece che alle automobili.

Continua dicendo – Ma le risposte del Sindaco in Commissione hanno indicato che il percorso per un parcheggio interrato sarà lungo. Si chiamera’ uno studio professionale a redigere un “Piano di Mobilità Sostenibile”, si valuteranno le zone per i parcheggi interrati, e si studieranno le opzioni di partenariato con il privato per poter prevedere il tipo di progetto. Qui è utile ricordare che Bordighera ha avuto fin dal 1992 un Piano Urbano dei Parcheggi elaborato dall’Ing. Sismondini, che prevedeva parcheggio interrato sia sotto il Capo che sotto Piazza Garibaldi (Piazza del Mercato). Quello di Piazza Garibaldi fu appaltato nel 2003, ma tra ricorsi al TAR e al Consiglio di Stato, e dirottamento dei fondi per emergenze sopravvenute, nulla ne è stato fatto. Quanto tempo e quanti quattrini spesi senza uno straccio di avanzamento “funzionale” della città! E 30 anni dopo pare che si debba ricominciare tutto da capo.

Conclude – Ecco il grande rammarico per Bordighera: continua a non esserci nulla di nuovo sotto il sole. Che cosa possiamo sperare da una Giunta che ha a disposizione più di 6 milioni di avanzo di amministrazione e non ha pronto un progetto trasformativo per la città su cui incanalarli, ma li frammenta in cento usi e blinda il centro ad essere parcheggio per tempo indeterminato?»

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.