Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Mar ligure, la capitaneria: “Nessuna chiazza oleosa dopo sversamento, combustibile è evaporato”

E' stato "scaricato" da 15 mila piedi, 9 in più di quanto previsto dalla legge consentendo una maggiore nebulizzazione

Più informazioni su

Imperia.   Non è stata trovata alcuna traccia di carburante al largo del mare ligure dopo lo scarico da parte di un aereo rientrato ieri a Malpensa. La capitaneria di porto ha avviato una ricerca, tramite un elicottero decollato da Sarzana (La Spezia), senza però trovare riscontri. Anche tramite satellite non è stata trovata traccia. Da quanto si apprende, il pilota ha scaricato il carburante da una altezza di 15 mila piedi, nove in più rispetto a quanto previsto dalla legge, permettendo così una maggiore nebulizzazione.

A confermare lo scampato pericolo una nota della Regione Liguria “Sul Mar Ligure sono state rilevate solo alcune iridescenze, che non si sa se siano imputabili all’evento in questione” spiega la Regione che è “rimasta costantemente in contatto con tutti gli enti coinvolti per verificare cosa fosse accaduto ed eventuali ripercussioni sul territorio e sul mare: secondo l’Enac, il carburante, secondo la procedura standard consolidata e certificata, è stato scaricato in volo ad una quota superiore ai 16mila piedi”.

Arpal fa sapere che i tecnici dell’Agenzia, in accordo con la Capitaneria, hanno comunque effettuato alcune sommarie considerazioni di carattere generale, partendo dalle informazioni minime a disposizione di Capitaneria di Porto ed Enac.

Dall’analisi dei dati modellistici di temperatura al suolo e dalla letteratura scientifica sul tema del rilascio di combustibile appare cautelativo ritenere che gran parte del materiale si sia volatilizzato e solo una piccolissima percentuale (nell’ordine dello 0,2%) del combustibile possa aver raggiunto – nella peggiore delle ipotesi – la quota al suolo sottostante l’intera area interessata dal rilascio.

Non essendo stato rilevato un danno al momento nessun fascicolo è stato aperto in Procura.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.