Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Lite per un cane a Imperia. Sessantenne prende a sprangate il vicino di casa foto

E' successo stamani alle 'case parcheggio' di via Airenti

Imperia. Ha atteso che il vicino, Giancarlo Casella, 55 anni, uscisse di casa per aggredirlo, colpendolo con una spranga sulla testa. L’aggressore è Salvatore Rodolao, sessantenne. Motivo della violenza: un cane.

E’ successo stamani alle ‘case parcheggio’ di via Airenti. Stando a quanto ricostruito, tutto è iniziato ieri sera, quando il cane della figlia di Rodolao ha tentato di mordere la moglie di Casella, una donna invalida. A quel punto è iniziata una discussione che sembrava non avere seguito.

Invece questa mattina, Salvatore Rodolao ha atteso il vicino per vendicarsi: lo ha fatto prendendolo a sprangate. A quel punto la moglie dell’aggredito ha tentato di aiutare il marito, ma Rodolao l’ha scaraventata giù dalle scale.

Marito e moglie sono stati soccorsi dal personale sanitario del 118 intervenuto con due ambulanze.

Sul posto è accorsa anche la polizia, con la scientifica che ha compiuto rilievi per ricostruire l’aggressione.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.