Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

La scuderia torinese Winners Rally Team partecipa al Rallye Sanremo

Inoltre prenderà parte al Rally Colline di Romagna e al Rally Colline Metallifere

Sanremo. Intenso fine settimana per la scuderia torinese Winners Rally Team che vedrà otto dei suoi equipaggi impegnati su tre fronti: il Rally di Sanremo, Rally Colline di Romagna, Rally Colline Metallifere.

Saranno sei gli equipaggi Winners Rally Team che affronteranno le prove speciali del Ponente Ligure nelle tre sezioni della gara: 66° Rallye Sanremo, 11° Sanremo Leggenda, 34° Sanremo Rally Storico. Il primo a varcare la pedana di partenza in Corso Imperatrice nel 66° Rallye Sanremosarà Enrico Brazzoli, alla terza gara con Manuel Fenoli alle note, che punterà con la sua 124 Abarth rally curata da Michele Bernini al terzo successo consecutivo nella categoria FIA R-GT. Il pilota saluzzese è assente dal “Sanremo” dal 2014 quando concluse secondo assoluto nella gara storica su Lancia 037 affiancato da Paola Valmassoi.

A rappresentare la quota rosa di Winners Rally Team saranno le biellesi Patrizia Perosino-Veronica Verzoletto (madre e figlia) che disporranno della Peugeot 208 VTI di Classe R2B by Bianchi con la quale hanno concluso positivamente il Rally Il Ciocco del mese scorso. La gara ligure dello scorso anno rappresentò l’esordio di madre e figlia insieme nel Campionato Italiano Rally. Obiettivo di Perosino-Verzoletto è di raccogliere punti pesanti per la classifica femminile e per il Trofeo Peugeot Top. Terzo equipaggio portacolori Winners Rally Team al66° Rallye Sanremoè quello formato dal locale Michele Lanteri, per la prima volta affiancato da Fulvio Alberti, che compie il grande salto dal Leggenda alla gara CIR che, lasciata la Honda Civic Type-R con la quale corre da sei anni, si presenterà al via con la muscolosa Peugeot 106 di Classe K10.

Doppio impegno per Winners Rally Team nell’11° Sanremo Leggenda, la gara che percorre le stesse strade del rally tricolore nella giornata di sabato 13 aprile. Terza gara stagionale, con la terza vettura diversa, per il saluzzese Alain Cittadino che dopo sei mesi richiama al suo fianco Luca Verzino con il quale aveva disputato il Rally del Piemonte nell’autunno scorso. Il pilota saluzzese, cui piace cambiare vettura gara dopo gara, avrà a disposizione una Renault Clio RS di Classe N3 con la quale punterà ad un buon risultato nel Trofeo Renault Corri Con Clioe nella Michelin Zone Rally Cup. Per Alain Cittadino si tratta dell’esordio sulle strade del Sanremo. Opel Corsa GSI di Classe Racing Start 1.6 per Antonio Numeroso, per la prima volta affiancato da Matteo Canobbio, che torna sulle strade del Sanremo Leggendaper riscattare la delusione del ritiro di due anni fa, ultima sua gara disputata.

Grande voglia di riscatto per Andrea “Zippo” Zivian, affiancato da Nicola Arena che punta ad un risultato di prestigio con la sua Audi Quattro nel 34° Sanremo Rally Storico, dopo il ritiro nelle primissime battute nello scorso Historic Rally Vallate Aretine di marzo, compensato da un ottimo terzo assoluto nel successivo Historic Vltava Rally in Repubblica Ceca. Per “Zippo” si tratta della quarta partecipazione al Sanremo, dopo le due volte nelle storiche con l’Audi Quattro (2013 e 2014), una con una Punto S1600 nel lontano 2007

Lasciando Sanremo, Winners Rally Teamsi trasferisce in Toscana, in riva al Mar Tirreno, per affrontare con Franco Bettini-Luca Acri il 5° Rally Colline Metallifere e della Valle Corniasu Škoda Fabia R5 con la quale puntano decisamente ad un posto nelle parti alte della classifica assoluta alla loro prima gara stagionale. Valicando gli Appennini si arriva sulle spiagge adriatiche per il 29° Rally Colline di Romagnanel quale Winners Rally Team schiera Lorenzo Lessi-Giuseppe Billi, fedelissimi della gara sulle rive del Rubicone, disputata anche lo scorso anno quando conquistarono un prestigioso ottavo posto assoluto condito dalla vittoria in Classe R2B con la stessa Peugeot 208 VTI che useranno nel fine settimana.

Le gare del fine settimana. Tre gare diverse, stesse strade. Questo è il Rallye Sanremoche propone il 66° Rallye Sanremo, valido per il Campionato Italiano Rally, il FIA R-GT, e l’European Rally Trophy che convocherà gli equipaggi a Sanremo mercoledì 10 aprile (ore 19.00-21.00, piloti prioritari) e giovedì 11 aprile nello stesso orario per gli altri concorrenti per le verifiche sportive. Le verifiche tecniche si svolgeranno dalle 12.00 alle 21.00 dello stesso giorno. Venerdì 12 aprile si accenderanno i motori con lo Shake Down a San Romolo (ore 8.00-12.00) e la partenza alle 14.45 cui seguirà immediatamente la prova spettacolo nell’ambito di Porto Sole. A seguire le altre cinque prove speciali, fra cui le due classiche in notturna, fino alla conclusione della prima tappa alle ore 2.11 del mattino successivo. Ripartenza alle 10.11 di sabato 13 aprile per trasferirsi nell’entroterra di Andora e Imperia con cinque prove speciali fra le quali la più lunga e conclusiva Testico-Colle d’Oggia di34,45 km, per approdare al palco arrivi di Corso Imperatrice a Sanremo alle ore 19.00. Il 66° Rallye Sanremosi svolge su un percorso di 487,43 km, di cui 152.20 cronometrati suddivisi in dieci prove speciali.

L’11° Sanremo Leggendacomincerà con le verifiche sportive e tecniche venerdì 12 aprile dalle 8.30 alle 10.00 cui farà immediatamente seguito lo Shake Down a San Romolo dalle ore 10.00 alle 12.30. Partenza alle prime luci del mattino alle ore 7.00 di sabato 13 aprile per andare ad affrontare le sei prove speciali nell’entroterra di Andora e Imperia prima di concludere la gara alle ore 15.45 su Corso Imperatrice a Sanremo dopo che i concorrenti avranno disputato sei prove speciali per 65.32 km cronometrati spalmati su un percorso di 243,85 km. Il 34° Rally Storico, valevole per il Campionato Italiano Rally Auto Storiche e per il Tour European Rally Historic aprirà ufficialmente i giochi con le verifiche tecniche e sportive giovedì 11 aprile dalle ore 12.00 alle ore 18.30, cui farà seguito il giorno successivo lo Shake Down a San Romolo dalle ore 10.00 alle ore 12.00. La gara storica accenderà i motori alle ore 14.13 di venerdì 12 aprile con la partenza da Corso Imperatrice a Sanremo per disputare il doppio passaggio sulle prove di Vignai, Bignonee San Romolo, quindi chiudere la giornata al Palafiori di Sanremo alle ore 22.32. La seconda tappa inizierà alle ore 8.00 di sabato 13 aprile per trasferirsi nell’entroterra di Andora e Imperia per le cinque prove speciali della giornata, prima di chiudere il rally con le premiazioni sulla pedana di Corso Imperatrice alle ore 16.51. A quel punto i concorrenti avranno affrontato 114.60 km suddivisi in undici prove speciali su un percorso di 472.98 km.

Il 5° Rally delle Colline Metallifere e della Val di Corniasi svolgerà sabato 13 e domenica 14 a Piombino (LI) dove sabato si terranno le verifiche sportive e tecniche dalle ore 10.30 alle 15.00 e lo Shake Down dalle 12,30 alle 16.00. In serata cerimonia di partenza a Piombino a partire dalle ore 19.00 ed arrivo domenica 14 aprile alle ore 17.18 dopo che i concorrenti avranno percorso nove prove speciali, per un totale di 77,850 km cronometrati su un percorso di 322,300 km. Il 29° Rally Colline di Romagnaha come cuore pulsante Savignano sul Rubicone (FC) con le verifiche sportive

dalle ore 9.00 alle 12.30 di sabato 13 aprile e lo Shake Down dalle 11.30 alle 14.30. cerimonia di partenza in serata alle 17.30, mentre la gara vera e propria si svolgerà domenica 14 aprile dalle 8.00 alle 16.35 su un percorso di 263,19 km, di cui 68,32 suddivisi in sette prove speciali.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.