Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

La dislessia, come riconoscerla e trattarla: incontro a Sanremo con il neuropsichiatra Stefano Vicari

Lunedì 15 aprile presso la sala Ranuncolo del Palafiori di corso Garibaldi (ore 15)

Più informazioni su

Sanremo. Lunedì 15 aprile presso la sala Ranuncolo del Palafiori di corso Garibaldi, Stefano Vicari, psichiatra e responsabile del reparto di Neuropsichiatria infantile e dell’adolescenza presso l’Ospedale pediatrico Bambino Gesù di Roma, presenta il libro “La dislessia come riconoscerla e trattarla” (ore 15.00).

Il libro offre un ampio sguardo sulle problematicità dei disturbi specifici dell’apprendimento.

Oltre a delineare le caratteristiche della dislessia, le sue basi cognitive e i problemi associati, sfata alcune false credenze e fornisce a genitori, insegnanti e professionisti indicazioni su quando e come intervenire per affrontare il problema. Spiega inoltre come muoversi all’interno delle normative vigenti per assicurare ai bambini con dislessia un percorso scolastico adeguato.

Ampio spazio è dedicato all’attività degli insegnanti, proponendo strategie per individuare il problema precocemente, fin dalla scuola dell’infanzia, quando già possono essere riconosciuti campanelli d’allarme ed elementi di rischio. Anche quando i bambini cominciano a manifestare problemi di lettura, scrittura e calcolo nella scuola primaria possono essere utilizzate le attività indicate per favorire il recupero delle abilità di apprendimento ed evitare un eccessivo ricorso a percorsi diagnostici specialistici.

Infine, il libro presenta la prospettiva di un bambino, di un genitore e di un insegnante che, con la loro testimonianza in prima persona, evidenziano cosa rimane ancora da fare a livello educativo e istituzionale.

L’iniziativa è promossa dal Comune di Sanremo in collaborazione con Ais – Associazione italiana dislessia, sezione di Imperia.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.