Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

La band imperiese “Last Day of Summer” pronta a partire per un nuovo tour nella terra degli Zar foto

Mosca, San Pietroburgo e Vladimir, queste le città russe in cui suonerà il gruppo rock/alternative composto da Walter, Fabrizio e Enea

Sanremo. La Russia chiama, i Last Day of Summer rispondono. La band imperiese rock/alternative, composta da Walter Bianchi, Fabrizio FabianoEnea Marzupio, è pronta a tornare nella terra degli Zar per un nuovo, emozionante tour.

Non si tratta infatti della prima volta in terra russa per il gruppo che, solo lo scorso ottobre, è stato protagonista di concerti a Mosca, San Pietroburgo e Vladimir, oltre che a Kiev e Kharkov in Ucraina.

«Le date che faremo saranno concentrate nelle città più grandi dove ci conoscono maggiormente – racconta Walter -. Abbiamo fatto un post sulla nostra pagina Facebook in cirillico, rivolgendoci ai nostri supporter russi per riuscire a capire in quali città siamo più attesi, giusto per avere un’idea indicativa che ci faccia comprendere dove andiamo per la maggiore», spiega.

Durante queste nuove date, i Last Day of Summer presenteranno il loro nuovo disco, “Vhs collection“: «Il nostro ultimo lavoro è uscito a marzo e abbiamo estratto i singoli”Drunken poem”, “Dear love” e “Censors**t” con i relativi video disponibili sul nostro canale YouTube».

Dopo aver accompagnato l’esibizione di Sting e Shaggy al Festival di Sanremo 2018 e dopo questa nuova tournée, quali sono i prossimi progetti del talentuoso gruppo imperiese, capace di varcare i confini nazionali?: «Continuiamo a scrivere pezzi, già prima che uscisse il nostro disco eravamo dietro a nuovi brani. Siamo sempre rivolti a creare nuove canzoni, a evolverci, non ci fermiamo mai».

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.