Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Imperia, preside arrestata e poi reintegrata a scuola: scatta la protesta dei docenti

Anna Rita Zappulla, 62 anni, preside dell' Ipsia Marconi di Imperia e del Superiore Colombo di Sanremo era stata arrestata in flagranza di reato, verso le 18.30 del 13 aprile scorso

Più informazioni su

Imperia. Erano una ventina su 53 in servizio, ieri pomeriggio, i docenti dell’istituto Ipsia Marconi che protestavano davanti al provveditorato degli studi contro il reintegro della preside Anna Rita Zappulla. La dirigente scolastica è indagata per peculato d’uso e ha destituito la vicepreside Luca Ronco, fatto questo che ha scatenato le ire di diversi suoi colleghi. Ronco sarebbe infatti il professore che ha collaborato attivamente con i carabinieri segnalando l’uso improprio che la Zappulla avrebbe fatto dell’auto di servizio. I “prof” che hanno manifestato hanno anche espresso la volontà di dimettersi dal consiglio d’istituto.

Anna Rita Zappulla, 62 anni, preside dell’Istituto Ipsia Marconi di Imperia, dell’Istituto Superiore Colombo di Sanremo era stata arrestata in flagranza di reato, verso le 18.30 del 13 aprile scorso, quando i militari al comando del maggiore Giovanni Diglio l’avevano fermata al volante di una Toyota Corolla in dotazione della scuola di Imperia e a disposizione anche degli altri professori. Il personale docente avrebbe dovuto utilizzarla soltanto per esigenze di servizio, ad esempio per compiere spostamenti tra una scuola e l’altra. In un primo momento la Zappulla era stata incarcerata a Pontedecimo, poi l’arresto non è stato convalidato, il reato derubricato e la donna è potuta tornare in libertà.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.