Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Imperia, nel Piano diminuiscono i parcheggi a pagamento, maggiori sconti per i residenti foto

Al Parasio Ztl sospesa dalle 19 all'una

Imperia. Usa tanto di slide il sindaco Claudio Scajola affiancato dagli assessori al Commercio Giamnarco Oneglio e da quello alla Viabilità Antonio Gagliano per illustrare le modifiche al Piano parcheggi presentato non più tardi della settimana scorsa.

conferenza stampa parcheggi

Ai loro lati i capigruppo della maggioranza Claudio Ghiglione (Imperia Insieme), Daniele Ciccione (Obiettivo Imperia) e Vincenzo Garibbo (Area Aperta) a testimoniare la compattezza della coalizione  minata da qualche muso lungo dopo la  la presentazione della prima versione del Piano parcheggi.

In sintesi: in via Boine (alla Marina di Porto Maurizio) rispetto alla prima stesura i parcheggi blu in più prima previsti scendono da 46 a 33  e saranno attivi solo nei mesi estivi; in via Lamboglia (al Prino), vengono eliminati i 68 parcheggi blu  che diventano tutti bianchi con disco orario di 4 ore. Sei stalli  saranno riservati ai disabili in vista dell’apertura della nuova spiaggia inclusiva; in via Novaro (borgo Peri) i parcheggi a pagamento scendono da 214  a 117. Si pagheranno quelli  dall’inizio della Spianata fino alla chiesetta dei Peri, gratuiti tutti quelli successivi.

«Spero che i nostri concittadini capiscano-ha detto Scajola –  che questa città per riuscire e dare lavoro deve acquisire un numero maggiore di turisti che devono poter trovare parcheggio. Serve, quindi,  una rotazione, in modo che le attività economiche della possano crescere».

Al Parasio, la sospensione della Ztl non sarà più attiva fino alle 3 ma fino all’una di notte e i parcheggi saranno a pagamento solo fino alle 22. In via Vecchie Carceri e in piazza Parasio per i residenti  l’orario di sosta gratuita sarà dalle 18 alle 9 del mattino. Il sabato e la domenica  non saranno più obbligati a spostare l’auto. Inoltre, chi non risiede nella Città alta potrà varcare la Ztl e sostare per 30 minuti.

Per quanto riguarda le tariffe Scajola ha sottolineato che«per i residenti non ci saranno aumenti, anzi in alcune aree pagheranno meno di prima, ad esempio in via Bonfante la tariffa scende da 1.50 euro a 1,20. Abbiamo abbattuto il costo degli abbonamenti con il mensile che passa da 130 a 70 euro»

Il raporto tra strisce bianche e blu è di 1600 su un totale di circa 10.000.

La tariffa per i parcheggi dell’Ospedale scende da 80 centesimi (prima versione)  a 50.

 

 

 

 

 

 

 

Ospedle la tariffa che era prevista a 80 centesimi per un refuso saranno

 

nuove colonnine ad energia solare, si potrà pagare col telepass, predisposte per il numero della targa

 

dalle 19.30 alle 8.30 sono gratuite, salvo le due zone turistiche centrali

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.