Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Imperia, la solidarietà di Flc-Cgil, Cisl Scuola e Snals Confasal ai docenti del “Marconi”

A seguito degli eventi accaduti alla dirigente scolastica reggente ed alle rivalse messe in atto dalla stessa nei confronti del personale

Più informazioni su

Imperia. Le segreterie provinciali di Imperia di FLC-CGIL, CISL SCUOLA e SNALS CONFSAL esprimono solidarietà al corpo docente del I.I.S. Marconi di Imperia/Sanremo che, di fronte agli eventi accaduti alla dirigente scolastica reggente ed alle rivalse messe in atto dalla stessa nei confronti del personale del Marconi, ha deciso di protestare astenendosi da ogni forma di collaborazione con la dirigente giungendo fino alle dimissioni dei propri rappresentanti in Consiglio d’Istituto seguiti, a loro volta, anche dai rappresentati degli alunni.

«Non si può non appoggiare il comportamento dei docenti che, di fronte ad una gestione quanto meno discutibile delle risorse della scuola, hanno voluto dare un segnale importante agli alunni, assumendosi la responsabilità delle proprie azioni, alla luce di quanto accaduto. Evidentemente, ormai esiste un’incompatibilità tra la presenza presso l’Istituto Marconi della dirigente reggente ed il corpo docente che, ancor prima dei fatti di questi giorni, ha sempre mostrato di mal tollerare il modo di gestione dell’Istituto messo in opera dalla Dirigente. Cosa che non si era mai verificata nei confronti dei dirigenti che hanno preceduto la Dott.ssa Zappulla alla guida del Marconi.

Inoltre, gli eventi degli ultimi giorni rischiano di compromettere la serenità del percorso scolastico degli alunni del Marconi che, loro malgrado, si sentono coinvolti nelle vicende che riguardano la loro scuola e a poche settimane dalla conclusione dell’anno scolastico corrono il rischio di veder compromesso il buon esito del loro percorso di studi. A nostro modo di vedere, prefigurandosi una assoluta incompatibilità ambientale della Dr.ssa Zappulla, chiediamo all’USR Liguria di assumere le necessarie determinazioni in modo che l’anno scolastico si concluda il più possibile serenamente, in attesa degli sviluppi delle indagini in corso.»

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.