Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Imperia, il vicepresidente della Provincia Luigino Dellerba incontra Papa Francesco foto

Un incontro importante. Il Santo Padre ha voluto conoscere e stringere le mani a tutti i presidenti presenti all'udienza

Più informazioni su

Imperia. Sabato 27 aprile, l’UPI (Unione delle Province d’Italia) e i 76 presidenti delle Province Italiane, sono stati ricevuti in udienza privata con il Santo Padre Papa Francesco. Un evento che certamente determina non solo il prestigio e l’alto valore simbolico dell’Udienza con il Santo Padre, ma che contribuisce a restituire alle amministrazioni che guidano le Province Italiane, piena dignità Istituzionale.

A rappresentare la Provincia di Imperia era presente il vice Presidente Luigino Dellerba, che unitamente a tutti i Presidenti delle altre Province Italiane, sono stati ricevuti nella città del Vaticano sabato mattina, alle ore 12,00 da Papa Francesco nella sala Clementina.

Un incontro importante ed emozionante, dove il Santo Padre ha voluto conoscere e stringere le mani a tutti i Presidenti presenti all’udienza. Nel corso dell’incontro Papa Francesco ha ricordato con queste parole: “Le Province, siano sempre un presidio per la cura della Casa Comune – ed ha continuato dicendo che – pregherà per loro e per il loro impegno affinché continuino incessantemente a considerare l’opera di manutenzione e di messa in sicurezza delle scuole, delle strade e dell’ambiente, come delle questioni centrali alle quali riservare tutta l’attenzione che merita”.

Grande soddisfazione del Vice Presidente della Provincia di Imperia Luigino Dellerba che è anche sindaco di Aurigo, per le parole di Papa Francesco, che ha detto a tutti di considerare il proprio mandato come fosse una missione, al servizio e al rispetto dell’ambiente e del cittadino.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.