Quantcast

Imperia, il pallavolista Simone Parodi incontra il Volley Primavera foto

Il presidente Piero Saglietto gli ha consegnato, a nome di tutta la società, una maglia da gioco con il suo numero 3 e la scritta “Parodi” sulla schiena

Imperia. Mercoledì 3 aprile giornata speciale per il Volley Primavera di Imperia. Alle 18 appuntamento in palestra con Simone Parodi pallavolista imperiese nato a Sanremo il 16/06/1986.

Ha iniziato a giocare giovanissimo ad Arma di Taggia e all’età di 14 anni nel Volley Primavera per proseguire a 16 a Cuneo da cui è partita la sua carriera in serie A e in Nazionale. Oggi ha fatto il suo ingresso nella palestra all’Itis salutato da un fragoroso applauso da parte di tutti i ragazzi, dello staff e dei genitori presenti.

Dopo una breve presentazione sono iniziate le domande da parte dei ragazzi e degli adulti che hanno toccato diversi argomenti: da come un atleta trascorre la settimana tra allenamenti giornalieri compreso la domenica mattina quando giocano nel pomeriggio; passando per la gestione della tensione prima e durante le gare.

Quando gli è stato chiesto se avere un buon fisico è un valore aggiunto ha risposto: «Sicuramente sì, ma
oggi con la mia altezza di cm 198 sono in “piccolo” della pallavolo ma impegno, costanza, mente fissa sull’obiettivo e credere nel proprio sogno sono sicuramente molto importanti e possono sopperire anche una lacuna fisica».

E’ rimasto molto impressionato dai ragazzi soprattutto da quelli più piccoli. Alla fine delle domande sono state scattate le fotografie di rito con tutti i ragazzi e lo staff, inoltre per tutti ha firmato una sua foto come ricordo della giornata.

Il presidente Piero Saglietto gli ha consegnato, a nome di tutta la società, una maglia da gioco del Volley Primavera con il suo numero 3 e la scritta “Parodi” sulla schiena. E’ stato un pomeriggio ricco di emozioni e con un po’ di nostalgia da parte di Simone che dopo 19 anni circa è ritornato nella palestra dell’Itis.

Un particolare ringraziamento anche al papà di Simone che è stato allenatore della società. «Oggi abbiamo scritto una bella pagina di pallavolo ad Imperia che sicuramente ci da anche una forza in più per migliorarci. Quando è andato via ci siamo lasciati con un arrivederci, a presto. Grazie Simone» – fa sapere il Volley Primavera.