Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Imperia, il Centro provinciale antiviolenza compie 10 anni

È un luogo rivolto alle donne vittime di ogni forma di violenza dove poter chiedere aiuto, libere, senza giudizio o pregiudizio

Più informazioni su

Imperia. Il Centro antiviolenza della provincia di Imperia compie 10 anni! Una storia lunga che racconta un servizio per le donne vittime di violenza.

Il Centro provinciale antiviolenza è stato inaugurato a Imperia il 02 aprile 2009 a seguito dell’entrata in vigore della Legge Regionale 21 marzo 2007 n°12 ed è stato costituito dalla Provincia di Imperia. Dal 1 luglio 2015 il Centro Provinciale Antiviolenza è passato per competenza al comune di Sanremo quale comune capofila della Conferenza dei Sindaci dell’Asl e il 25 novembre 2015 è stato sottoscritto un nuovo Protocollo Operativo per la realizzazione delle attività del Centro Provinciale Antiviolenza al quale hanno aderito Istituzioni, Enti e Associazioni del territorio con l’obiettivo di lavorare in rete e in sinergia per favorire il contrasto e la prevenzione della violenza di genere.

volantino centro antiviolenza-0  volantino centro antiviolenza-1

Nel mese di maggio 2018 il comune di Sanremo, ha avviato una riorganizzazione del Servizio il cui esito è stato un nuovo assetto del Centro Antiviolenza ridefinendone il nome in Centro Antiviolenza ISV che significa “Insieme Senza Violenza” ma anche “Imperia, Sanremo, Ventimiglia” e l’inaugurazione del nuovo sportello di Sanremo in Via Peirogallo 16 che si aggiunge
a quelli di Imperia (Viale Matteotti 28) e di Ventimiglia (Piazza XX Settembre).

Il Centro Antiviolenza ISV è un luogo rivolto alle donne vittime di ogni forma di violenza dove poter chiedere aiuto, libere, senza giudizio o pregiudizio. Uno spazio protetto dove ogni donna viene accompagnata in un percorso personalizzato di fuoriuscita dalla situazione di violenza nel rispetto delle sue decisioni e dei suoi tempi. Il Centro offre un servizio altamente qualificato che affronta ogni singolo caso in tutte le sue implicazioni attraverso un approccio multidisciplinare che presuppone il lavoro in equipe di tutte le figure che vi operano, garantendo una presa in carico completa, a partire dal riconoscimento delle
diverse dimensioni della violenza subita (fisica, psicologica, sessuale, sociale, culturale ed economica).

Le volontarie, le operatrici e le professioniste che collaborano con il servizio, tutte di genere femminile così come previsto dai criteri richiesti ai Centri Antiviolenza, hanno una formazione specifica sulla violenza di genere e sono sottoposte ad un costante aggiornamento. Nel 2018 sono state più di 100 le donne che si sono rivolte ad uno degli sportelli del Centro Antiviolenza ISV presenti a Imperia, Sanremo e Ventimiglia e 70 di queste sono state prese in carico affrontando un percorso di assistenza legale, di supporto psicologico, di protezione o di accompagnamento nella ricerca del lavoro e nell’intermediazione con altri servizi. Un numero notevolmente cresciuto negli anni anche grazie alle numerose iniziative di prevenzione e sensibilizzazione organizzate sul territorio e nelle scuole e della crescente collaborazione con Istituzioni e Associazioni del territorio.

In particolare dal 2009 vengono svolti, con l’Asl e le Forze dell’Ordine, incontri negli istituti secondari di primo e secondo grado al fine di diffondere tra i giovani una cultura basata sul rispetto dell’altro e sulla non violenza aiutandoli a riconoscere i primi segnali di una relazione violenta. È possibile contattare il Centro Antiviolenza ISV chiamando il numero verde gratuito con segreteria sempre attiva 800 18 60 60 o scrivendo all’indirizzo email info@centroisv.it. Per Carta dei Servizi e materiale informativo è possibile consultare il sito www.centroisv.it.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.