Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Gli esordienti Ranabo 1946 campioni al Memorial Papini 2019

Primo team ligure ad aggiudicarsi questo prestigioso torneo

Bordighera. Ventisei le palestre dislocate nella città di Rimini e paesi limitrofi. Centoventi le squadre provenienti da tutta Italia, divise nelle categorie dai più piccoli Aquilotti fino alla under 15. Circa 1200 gli i giovani cestisti coinvolti sui campi di gara. Sono questi i numeri del Memorial Claudio Papini, giunto alla sua tredicesima edizione.

La Ranabo 1946, che già aveva partecipato con i suoi under 13 nati 2004 nella decima edizione, è stata invitata dall’organizzatore Beppe Zucconi, a quello che a detta di molti, rappresenta uno dei tornei giovanili più competitivi dedicato al settore giovanile della pallacanestro.

Nella mattinata di Pasquetta si parte alla volta della città romagnola con capitan Lilu, Matteo, Pinta, Romy, Matte, Ludovica, Midou e Francy tutti atleti bordigotti con gli ultimi due sottoetà nati 2008. Il verbo “crescere” passa sempre per quello di “collaborare”. Sono quindi pronti a questa cordata Simo, Matteo, Francesco ed Ale del BKI Imperia, oltre a Cecilia, atleta 2008 del BC Ospedaletti. Le parole di ringraziamento e stima nei confronti di Davide Morabito e Diego Parodi, presidenti delle due società a noi vicine, non potranno mai essere sufficienti, da parte della penna scrivente.

In serata i Biancoblu hanno subito la meglio sul Meteor Renazzo di Ferrara con una netta vittoria. Nella giornata del 23 Aprile arrivano in serie una roboante vittoria con il Basket Dolphins Venezia ed in serata con la Pall. Fermignano di Pesaro. Ciliegina sulla torta: con ben 229 punti segnati nelle tre gare e solo 45 subiti, la Ranabo oltre ad essere prima del girone, è anche la miglior prima classificata delle 12 contendenti nel girone Silver.

Nella mattinata del 24 si affronta in semifinale il Bellaria Basket di Bologna, che alla vista appaiono un ostacolo insormontabile con tre atleti “oversize”. I vantaggi fisici dei bolognesi vengono però annullati dall’intensità di gioco dei Biancoblu; la vittoria più sofferta viene alla fine festeggiata con un convincente 59 a 44. Si accede quindi alla finale del 25 aprile dove con stupore, l’Invictus Bologna viene superato sulla sirena proprio dal Meteor.

Si gioca dunque una rivincita tra i due Team del girone C classificati rispettivamente come primi e secondi. I ferraresi vantano 48 atleti nati 2007 e ben tre squadre Esordienti. A differenza della gara del 22 Aprile, archiviata con un convincente 50 a 10, la Meteor non ci sta e cerca fin da subito di ostacolare la fuga dei liguri. Ma la voglia di salire sul gradino più alto è davvero tanta e dopo una splendida gara da ambo le parti, la Ranabo 1946 espugna il campo con un 46 a 27; esplode la gioia in campo. Primo team ligure ad aggiudicarsi questo prestigioso torneo, assieme alla Pallacanestro Alassio che praticamente in concomitanza si aggiudicano il torneo Silver categoria Under 15.

«Un grazie di cuore alle società che mi hanno permesso di vivere questa esperienza unica. Al gruppo genitori che ha mantenuto un comportamento esemplare in palazzetti con climi spesso caldi. Il grazie più grande va a questi 13 piccoli guerrieri e Caterina mia assistente d’eccezione» – il commento a fine torneo di Gabriele Alessio.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.