Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Gli atleti della Byakko Tai di Sanremo vincono quattro incontri a Prato

Hanno partecipato alla sedicesima edizione di MDT

Sanremo. Domenica 28 aprile si è svolta a Prato l’importante manifestazione di kickboxing ormai alla sedicesima edizione denominata MDT. La società Byakko Tai settore kickboxing capitanata dai suoi istruttori Luca Lo Presti

e Fausto Gazzano hanno partecipato e con risultati superiori alle attese.

La Toscana è sicuramente una delle regioni più forti sul panorama nazionale, per quanto riguarda la kick boxing e questa gara, essendo un’importante manifestazione ormai alla sedicesima edizione, ha richiamato praticamente tutte le società più importanti di questa regione a noi vicina.

La nostra società era tra le tre presenti a rappresentare la Liguria con due atleti ormai molto solidi e i risultati sono stati ottimi: Ilaria Garuti categoria -55kg ha sostenuto tre incontri vincendoli tutti con ampio margine e ricevendo dalle scuole avversarie molti complimenti. Un ottimo test per la gara che si svolgerà a Riccione il prossimo weekend e che per la sua categoria equivale alle finali del campionato italiano.

Fabrizio De Vincentiis categoria – 63 kg ha fatto il suo secondo incontro di low kick di contatto pieno con un atleta di casa, ha lavorato molto bene ci racconta uno dei suoi istruttori e ha portato a casa l’incontro, nonostante un tifo contro veramente importante, cosa che in questo sport, come in tutti crediamo conta molto. Rimane
quindi per il momento con un record intonso in questa specialità.

«La trasferta ovviamente non poteva andare meglio di così, i nostri atleti – ci raccontano i coach Luca Lo Presti e Fausto Gazzano - hanno sostenuto in totale quattro incontri vincendoli tutti in un contesto fuori casa dove bisogna convincere per portare a casa il risultato. Siamo molto soddisfatti per questi risultati, soprattutto anche alla luce di
come è andato l’anno agonistico per tutti i nostri ragazzi che più hanno dimostrato impegno e determinazione.
Rimane un ultima gara molto importate di livello nazionale, siamo fiduciosi di fare comunque bella figura e poi faremo una breve pausa estiva».

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.