Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Galleria di Airole ancora “ostaggio” dei lavori, gli utenti della strada insorgono: «E’ una vergogna»

"La scadenza non è stata rispettata perché, a quanto sembra, dovranno essere fatti alcuni lavori in più", dichiara il sindaco Fausto Molinari

Airole. Slitta a data da destinarsi la conclusione dei lavori della galleria di Airole.

Era novembre 2017 quando il tratto della strada statale 20 tra Trucco e Airole veniva “occupato” dall’Anas per lavori di adeguamento e messa in sicurezza, ma purtroppo, ad oggi, ancora non si vede la data di fine. Inizialmente l’intervento si sarebbe dovuto concludere il 31 dicembre 2018, conclusione poi posticipata a fine marzo 2019 a causa di problemi di viabilità provocati dal crollo del ponte Morandi nell’agosto 2018.

Ad oggi, 1° aprile, nulla sembra essere cambiato, i lavori risultano ancora incompiuti e gli odiati semafori sono saldi al loro posto, motivo per cui gli utenti della strada, che percorrono abitualmente la Val Roya, insorgono. Sul web sono numerose le lamentele: «Vergogna assoluta», scrive Daniele G., «Scandaloso», dice Andrea B., «Ci hanno preso in giro come sempre», afferma invece Max C.

Ma c’è anche chi cerca di sdrammatizzare nonostante la situazione tutt’altro che semplice: «Hanno sbagliato la data, in realtà i lavori finiranno nel 2029», scrive Massimo G., «Forse è un pesce d’aprile», scrive Maura M., «Colpa dell’ora legale», scherza Paolo C.

«I lavori vanno avanti da un anno e mezzo, ormai. L’ultima ordinanza dell’Anas preventivava una conclusione dell’opera entro il 30 marzo, ma la scadenza non è stata rispettata perché, a quanto sembra, dovranno essere fatti alcuni lavori in più. Ora, l’unica cosa che auspico, è che l’intervento si concluda entro la fine di maggio». A dichiararlo, in merito all’ennesimo rinvio del ‘fine lavori’ all’interno del tunnel della SS20 del Comune di Airole, è il sindaco Fausto Molinari.

«Una volta ultimato, l’intervento apporterà migliorie importanti: nel tunnel, lungo quattro chilometri ci saranno due uscite di sicurezza collegate alla vecchia statale – aggiunge il Sindaco -. Verrà inoltre realizzato un sistema antincendio. Insomma, tecnologie moderne che renderanno quel tratto di strada più sicuro».

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.