Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Cervo, Francesco Zanchetta protagonista del prossimo appuntamento di “A…mare la musica”

Percorso musicale per le vie del borgo, a spasso per i caruggi e alla scoperta delle chiese e degli oratori cervesi

Più informazioni su

Cervo. E’ Francesco Zanchetta, classe 1996, il protagonista del prossimo appuntamento di “A…mare la musica”, percorso musicale per le vie del borgo, a spasso per i caruggi e alla scoperta delle chiese e degli oratori cervesi.

La rassegna, alla sua terza edizione, è organizzata dalle Confraternite del Golfo Dianese con il patrocinio della sezione “Musica per la Liturgia” – Ufficio Liturgico Diocesano – Diocesi di Albenga – Imperia.

Questa sera alle 21, nell’Oratorio di Santa Caterina, il giovane talentuoso violinista e allievo, tra gli altri, del grande Uto Ughi, propone una serata che inizia con il celeberrimo “Trillo del Diavolo” e che percorre poi l’Ottocento, con pagine di Beethoven, Chausson, Dvořák: dal barocco all’eco del tardo romanticismo, un repertorio scelto con cura e interpretato da due giovani talenti del concertismo internazionale. Al pianoforte, Mizuho Furukubo. Concerto in collaborazione con Associazione UILDM Albenga Onlus e Lions Club Imperia Host.

Il programma:

Giuseppe Tartini: Sonata per violino in sol minore “Il trillo del diavolo” rev. F. Kreisler
Ludwig van Beethoven: Sonata per violino e pianoforte in sol maggiore op. 30 n. 3
Ernest Chausson: Poeme op. 25
Anton Dvorak: Quattro pezzi romantici op. 75

Classe 1996, ha conseguito il diploma di violino presso il Conservatorio Benedetto Marcello di Venezia ottenendo il massimo dei voti e la Lode. Grazie ad una borsa di studio offertagli dall’ambasciata italiana a Mosca, ha potuto studiare al Conservatorio Tchaikovsky di Mosca nella classe del prof. Vladimir Ivanov. È stato invitato alle masterclasses di Alto Perfezionamento del Maestro Uto Ughi. Fra il 2014 e il 2017 si é piú volte esibito  da solista accompagnato dall’orchestra del Teatro La Fenice.

È stato inoltre premiato dal maestro Claudio Scimone come miglior allievo dell’Accademia de “I Solisti Veneti”, diventando membro dell’ensemble col quale ha partecipato a diverse tournée internazionali. Suona su uno strumento della scuola tirolese della fine del 1700 appartenuto al violinista Edmondo Malanotte, membro fondatore dei celebri “I Virtuosi di Roma”.

Mizuho Furukubo è nata a Basilea, Svizzera, nel 1991. All’età di quattro anni si trasferisce in Giappone, dove studia pianoforte. Conclude gli studi liceali presso la Toho Gakuen Music High School a marzo 2010, iniziando così gli studi superiori al Toho Gakuen College Music Department, conclusi con il “Gakushi” (Diploma Superiore), nel marzo 2014. Ha vinto il secondo premio al concorso Lilian Carian XXX Edizione-Musica da Camera (2016) con il clarinettista Erik Kuret.

Si è esibita in duo con la violinista Giada Visentin per Mittelfest (Cividale del Friuli) nel 2016. E’ stata l’accompagnatore ufficiale del 5° concorso musicale internazionale ‘’Città di Palmanova’’ 2017, 13° concorso internazionale “Musica Insieme” Musile di Piave 2018, XLVIII Concorso Internazionale per cantanti “Toti Dal Monte” Treviso e 16° concorso internazionale di canto cameristico “Seghizzi” Gorizia e 11° concorso internazionale di Esecuzione Musicale “Giovani Musicisti – città di Treviso”.

E’ stata selezionata come borsista del Bayreuther Festspiele 2018 dall’associazione Richard Wagner di Venezia e ha participato al concerto dei borsisti a Bayreuth con il mezzosoprano Miliam Albano. Ha seguito un corso di perfezionamento con Marcella Crudeli nell’ambito dell’attività EPTA Italia. Ha terminato con il massimo dei voti e la lode il biennio di accompagnamento pianistico presso il Conservatorio di musica Giuseppe Tartini di Trieste nel 2017. Ha frequentato un corso di perfezionamento con Giuseppe Albanese. E’ iscritta al primo anno del Master di II livello in interpretazione pianistica presso il Conservatorio di Musica Benedetto Marcello di Venezia.

Ingresso a libera offerta. I proventi degli incassi verranno devoluti in beneficenza dall’Associazione UILDM Albenga Onlus per la lotta alla Distrofia Muscolare. Il prossimo concerto sarà venerdì 3 maggio con Gianni Gollo (flauto) e Paola Arecco (pianoforte): Musiche da “I grandi film della nostra vita”.

Informazioni: tel. 0183.406462 int. 3: www.cervofestival.comturismo@cervo.comwww.facebook.com/CervoFestival.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.