Balneari, Fidanza e Berrino: «Fratelli d’Italia rinnova il suo impegno per fuoriuscita dalla Bolkestein»

«È la conferma di un impegno che non è mai mancato», hanno dichiarato i primi firmatari del documento e candidati alle elezioni europee

Imperia. La conferenza programmatica di Fratelli d’Italia ha approvato un ordine del giorno che, in previsione delle elezioni europee, impegna tutti gli eletti del partito a continuare la battaglia per l’esclusione dei balneari dalla Direttiva Bolkestein.

«È la conferma di un impegno che non è mai mancato – hanno dichiarato il deputato Carlo Fidanza e l’assessore al Turismo della Regione Liguria Gianni Berrino, primi firmatari del documento e candidati alle elezioni europee – che ribadiamo anche per il prossimo 26 maggio. Sta per scadere il periodo di 4 mesi che il Governo si è dato per definire una riforma complessiva del settore e nulla sta accadendo. E nulla accadrà perché la parte 5 Stelle del governo non consentirà mai di risolvere questa situazione.

E allora votare Fratelli d’Italia a queste europee serve anche a costruire un’alternativa che ponga fine alla stagione grillina e riporti al governo una maggioranza coerente e coesa che dia risposte serie e definitive anche ai balneari».