Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Assolto Longarini, giudice civile a Imperia. Accusato di induzione indebita, rivelazione di segreto d’ufficio e favoreggiamento

Nell'ambito di una indagine conclusasi il 30 gennaio 2017 con l'arresto del giudice

Imperia. L’ex procuratore di Aosta, Pasquale Longarini, ora giudice civile a Imperia, è stato assolto dalle accuse di induzione indebita, rivelazione di segreto d’ufficio e favoreggiamento nell’ambito di una indagine per la quale il 30 gennaio 2017 era finito ai domiciliari. Lo scrive l’agenzia Ansa.

A decidere è stato il gup di Milano Guido Salvini al termine del processo con rito abbreviato a carico anche di altre due persone, l’imprenditore Gerardo Cuomo e l’albergatore Sergio Barathier, entrambe assolte. Respinta la richiesta a 3 anni di carcere avanzata dal pm Giovanni Polizzi.

«Riabilitato nome magistrato». «Siamo molto felici perché, dopo anni di agonia, è stato riabilitato il nome di Pasquale Longarini». E’ il commento dell’avvocato Anna Vittoria Chiusano, uno dei difensori dell’ex procuratore di Aosta assolto «perché il fatto non sussiste».

Fortuna, contento per assoluzione – «Umanamente e professionalmente sono contentissimo dell’assoluzione di Pasquale Longarini. In Italia vige il principio di non colpevolezza fino a prova contraria, e adesso, in primo grado, è stata riconosciuta la sua innocenza». Lo ha detto, interpellato dall’ANSA, il procuratore capo di Aosta, Paolo Fortuna, in merito all’assoluzione dell’ex reggente Pasquale Longarini. Longarini prima di essere arrestato, nel gennaio 2017, era tra i candidati a guidare la procura aostana.

[Foto Ansa]

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.