Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Abbo presidente della Provincia, in lista i sindaci di Imperia, Sanremo e Ventimiglia

Insieme ai primi cittadini delle città più popolose si candiderà anche Conio di Taggia

Imperia. Se un accordo é stato raggiunto tra i sindaci della provincia sul futuro presidente – sarà Domenico Abbo del Partito Democratico e sindaco di Lucinasco -, alla fine di questa lunga giornata di trattative emergono ulteriori dettagli  sulla composizione della lista di primi cittadini che andranno ad appoggiare Abbo nella sua candidatura unica.

I sindaci Conio e Scajola, hanno favorito l’accordo facendo un passo indietro (potevano finire avversari per la presidenza della Provincia), ma non rinunceranno a candidarsi per diventare consiglieri provinciali.

Oltre a loro che sono stati i principali protagonisti del “toto-presidenziali”, anche Alberto Biancheri ed Enrico Ioculano, rispettivamente alla guida delle amministrazioni comunali in scadenza di Sanremo e Ventimiglia, faranno parte del listino unico composto da un massimo di 10 candidati.

Trovata una figura di compromesso, le decisioni sulle questioni di competenza provinciale, in particolare sui temi dell’acqua e dei rifiuti, vedranno rinnovarsi, di volta in volta, il confronto tra le varie anime delle amministrazioni pubbliche della Riviera dei Fiori.

“Sono contento di questo risultato perché auspicavo fin dall’inizio che si potesse giungere a un accordo – commenta il sindaco di Taggia Conio.  La Provincia è il tipo di ente che merita una convergenza totale. I problemi comuni vanno affrontati collegialmente e da parte mia non c’è stara la minima difficoltà a fare un passo di lato.
Abbiamo bisogno di un presidente forte che sappia indirizzare le importanti decisioni che devono essere prese in materia di acqua e rifiuti”.

Enrico Ioculano: “Prima di tutto viene la risoluzione dei problemi. Anche sulla scorta del mandato giunto a scadenza, abbiamo raggiunto una decisione condivisa anteponendo agli interessi di parte quelli dei cittadini che attendono delle risposte su temi importanti.

Un ringraziamento a chi si è speso per questa soluzione, a chi ha fatto un passo indietro e un grosso in bocca al lupo ad Abbo che ha il profilo giusto, anche per l’esperienza amministrativa maturata come sindaco e consigliere provinciale per svolgere al meglio le funzioni di presidente della Provincia”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.