Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

A Camporosso il nuovo spettacolo di Gian Piero Alloisio

Il cantautore e drammaturgo omaggerò Francesco Guccini

Camporosso. Venerdì 26 aprile Gian Piero Alloisio sarà a Camporosso con il suo nuovo spettacolo di teatro canzone: Il Maestrone, i miei anni con Francesco Guccini.

Riviera24- GianPiero Alloisio

Fra il 1976 e il 1981, il cantautore e drammaturgo Gian Piero Alloisio ha lavorato a stretto contatto con Francesco Guccini: è stato frontman dell’Assemblea Musicale Teatrale, il gruppo che apriva i suoi affollatissimi concerti, ha scritto canzoni che il cantautore bolognese ha poi interpretato (come Venezia e Dovevo fare del cinema) e, con lui, ha scritto Gulliver e Poveri bimbi di Milano. Guccini, da parte sua, ha scritto canzoni per Gian Piero Alloisio (Lager, Bisanzio, Parole) ed è stato suo editore musicale, discografico e produttore.

Questa intensa attività artistica si è svolta negli anni – creativi, plurali, caotici – in cui la canzone colta dominava le classifiche discografiche e, per la prima volta dagli anni del boom economico, esplodeva in Italia la disoccupazione giovanile. Anni in cui Gaber, Luporini, Guccini e Alloisio collaborarono a un unico progetto di teatro-canzone: Ultimi viaggi di Gulliver. Anni in cui per milioni di giovani le parole delle canzoni erano la zattera su cui attraversare la storia collettiva e personale. “Nel 2013” dice Gian Piero Alloisio “ho voluto omaggiare il mio amico Giorgio Gaber con uno spettacolo al Teatro della Tosse. Un tributo affettuoso che è poi diventato un libro di successo. Ora, mentre si ripresenta, in nuove forme, il solito fantasma della rivoluzione italiana, mi sembra attuale raccontare l’altra grande avventura umana e artistica di cui son stato testimone: quella di scrivere, cantare e parlare di canzoni con il Maestrone”.

Dall’altezza, non solo artistica ma anche fisica, del Maestrone (così i suoi musicisti chiamano Guccini) Alloisio prova a dare
un’occhiata alla nostra storia passata e presente. Il XIV Festival Pop della Resistenza a Camporosso è stato realizzato grazie
al Comune. Ha inoltre il patrocinio e il contributo del Consiglio Regionale Assemblea Legislativa della Liguria. Grazie per la collaborazione al Gruppo P.E.N.E.L.O.P.E. Donne del Ponente per le Pari Opportunità.

Camporosso, Centro Giovanni Falcone, Sala Tigli (Loc. Bigauda), ore 21, INGRESSO LIBERO
Per contatti: Simonetta Cerrini ATID cell. 3804522189 infoatid@gmail.com www.gianpieroalloisio.it

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.