Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“18 buche per lo Zonta”, torneo di Golf a Sanremo per dire stop alle spose bambine foto

Il ricavato sarà devoluto all’obiettivo del centenario della fondazione, "Ending child marriage"

Più informazioni su

Sanremo. Un prestigioso evento sportivo per una nobilissima causa, dire basta ai matrimoni precoci delle bambine. A organizzarlo sono i club Zonta di Imperia, Sanremo, Ventimiglia/Bordighera e Principato di Monaco che domenica 14 aprile danno appuntamento ai golfisti di tutta Italia, e non solo, per la seconda edizione del torneo “18 buche per lo Zonta”, il cui ricavato verrà devoluto all’obiettivo del centenario della fondazione, “Ending child marriage”.

A sponsorizzare la manifestazione che si svolgerà al Golf club Circolo degli Ulivi di Sanremo sono alcune prestigiose aziende del ponente ligure, sensibili a questa piaga del ventunesimo secolo. Hanno voluto dare il loro contributo offrendo ricchi premi Chic Sanremo, Toffee, Eurodrink, Banca Generali, Vivaldi Concept, Archimania, La Consorte, Isnardi, Ardoino, Louis, Poggio dei Gorleri, MoMa Gioielli, Nonsolozenzero, Glorio Costruzioni, Frantoio Oneglia

«In tutto il mondo, – illustrano le presidenti Cinzia Papetti, Rosella Mancinelli, Gabriella Bodino, Rita Longo e Gisèle Treves –  quasi 650 milioni di donne viventi oggi si sono sposate prima del loro diciottesimo compleanno e si stima che altre 280 milioni di ragazze siano a rischio di diventare spose. Se le tendenze attuali continuano, il numero di ragazze e donne sposate da bambini raggiungerà quasi 1 miliardo entro il 2030».

Il matrimonio infantile è una violazione globale dei diritti umani che può essere trovata in culture, religioni, etnie e paesi in tutto il mondo. Riconoscendo che solo una strategia a lungo termine garantirà i risultati desiderati, l’Unicef e l’Unfpa hanno unito le forze e lanciato formalmente un’iniziativa multinazionale per proteggere i diritti di milioni di ragazze più vulnerabili del mondo. Il programma globale per accelerare l’azione per porre fine al matrimonio Il matrimonio riunisce governi, società civile, famiglie e giovani in uno sforzo collettivo per impedire alle ragazze di sposarsi troppo giovani e per sostenere quelle già sposate come ragazze.

Ad oggi, più di 1 milione di ragazze sono state  raggiunte attraverso le capacità di vita e il sostegno alla frequenza scolastica e 1,67 milioni di persone sono state impegnate in attività di cambiamento del comportamento e sensibilizzazione basate sulla comunità.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.