Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ventimiglia, tanti eventi per la “Settimana dei musei”

Voluta dal Ministero Beni ed Attività Culturali quest’anno coincide con la Festa della Donna

Più informazioni su

Ventimiglia. Venerdì 8 e sabato 9 marzo, il Museo Civico Archeologico “Girolamo Rossi” e l’area archeologica di Nervia organizzano, in stretta sinergia, alcuni eventi in occasione della Settimana dei Musei 2019, voluta dal Ministero Beni ed Attività Culturali, che coincide quest’anno con la Festa della Donna. Davvero ricco il programma di iniziative proposte:

Venerdì, per tutta la mattinata l’ingresso al percorso espositivo sarà gratuito per tutte le donne e sarà possibile assistere agli interventi svolti dagli allievi del Liceo Statale “Angelico Aprosio” impegnati nel progetto Alternanza Scuola-Lavoro 2019.

Sabato pomeriggio, alle ore 16.00, saranno proprio alcuni allievi del Liceo Aprosio ad accogliere i visitatori presentando i lavori realizzati nella propria esperienza di Alternanza Scuola-lavoro al Museo, dedicati al mondo della donna, si potrà così assistere alla recita di brani composti dagli stessi studenti sul mondo femminile nell’antichità, nel medioevo e nell’epoca contemporanea, alla proiezione di video girati dagli studenti stessi e a letture di brani e poesie di autori dell’antichità classica dedicati alle donne.

locandina 8 e 9 marzo 2019     locandina DEF

Alle 17.00, dello stesso giorno, nel nuovo percorso espositivo al piano -1 del Museo, sarà il gruppo diretto da Lillia De Apollonia con Istantanee di Donne a recitare e interpretare brani, fiabe e canzoni tratte da autori del 900.

Istantanee di Donna

Area Archeologica Di Nervia

GIOCANDO CON GLI ANTICHI ROMANI

Spazio ai più piccoli all’area archeologica di Nervia di Corso Genova 134. Sabato pomeriggio, a partire dalle 14.30 e fino alle 18.30, a cadenza oraria, si svolgeranno alcuni laboratori ludico-didattici riservati ai bimbi di 5-10 anni ed ai ragazzi di 11-13 anni. Sarà possibile scoprire e provare direttamente il gioco delle noci, gli astragali, il filetto, il ludus latrunculorum e tanti altri.

Mentre i bambini si divertono, per gli adulti accompagnatori saranno disponibili le visite guidate tenute dagli operatori del Polo Museale della Liguria, con la possibilità di visitare solo per pochi giorni ancora, la mostra, aperta nell’antiquarium, denominata “Dioniso/Bacco-Dei della condivisione”, che si chiude il 16 marzo. Il tutto ad ingresso gratuito. E’ gradita la prenotazione.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.