Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Vallecrosia, modifiche alla viabilità nell’area ex Tonet. La nuova strada non passerà in mezzo alle scuole foto

L'annuncio ieri sera nel corso di un incontro con genitori e docenti

Più informazioni su

Vallecrosia. Dalla manutenzione ordinaria a una nuova idea progettuale per spostare la strada di collegamento al centro commerciale dal perimetro interno a quella che sarà la nuova scuola di Vallecrosia all’esterno. Tutto ciò che l’amministrazione Biasi ha attuato nei primi nove mesi dal suo insediamento a palazzo è stato oggetto, ieri, dell’ottava assemblea pubblica voluta dal sindaco per «garantire trasparenza, partecipazione e condivisione dell’attività amministrativa».

assemblea vallecrosia

L’incontro, che si è svolto nella sala polifunzionale del ‘solettone sud’ ha visto la partecipazione, oltre che di Armando Biasi e di altri componenti della maggioranza consiliare, anche di insegnati, genitori, e di rappresentanti delle minoranze: Christian Quesada, Fabio Perri e Veronica Russo.

Un incontro positivo, nel corso del quale il sindaco ha annunciato di essere riuscito a vincere «una delle mie più importanti battaglie elettorali: quella di evitare che una strada pubblica, diretta a un centro commerciale (quello che verrà costruito in area ex Tonet, ndr) attraversasse il perimetro interno di una scuola. Siamo riusciti a trovare un’idea progettuale che soddisfi le esigenze della viabilità pubblica, e sia al contempo condiviso con il soggetto attuatore e i tecnici». Per il momento il sindaco non entra nei dettagli: «Al momento opportuno daremo informazioni più puntali», dice.

All’assemblea sono stati poi elencati altri interventi realizzati negli scorsi mesi: dall’impianto di videosorveglianza delle scuole Doria, oggetto negli anni scorsi di una serie di furti, a interventi di manutenzione ordinaria per 54mila euro complessivi. «Tutte le segnalazioni fatte dal mondo della scuola al Comune che negli ultimi cinque anni erano cadute nel vuoto sono state ora realizzate», dichiara Biasi, lanciando una frecciatina alla precedente amministrazione.

Il sindaco ha poi ricordato l’accesso a 2 milioni di euro di finanziamento per realizzare la nuova scuola media. Altri 700mila euro arriveranno dalla Regione Liguria per il terzo lotto della ciclopedonale: la notizia, giunta a palazzo la scorsa settimana, riguarda la realizzazione del nuovo water front di Vallecrosia e, anche in questo caso, riguarda in parte la scuola: «Abbiamo chiesto al neo-insediato consiglio comunale dei ragazzi cosa vorrebbe per la nuova passeggiata mare e sono emerse proposte interessanti che verranno tenute in considerazione – dichiara il sindaco -. Tra queste: la presenza di un beach volley e di un luogo di aggregazione per i ragazzi».

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.