Quantcast
Vallebona celebra la Giornata Internazionale della Donna con un incontro su ‘Farsi sentire: dare voce’ - Riviera24
L'evento

Vallebona celebra la Giornata Internazionale della Donna con un incontro su ‘Farsi sentire: dare voce’

Raffaela Rognoni, professional & life coach PCC ICF e consigliera di Parità supplente Regione Liguria, coordinerà le tre testimonianze al femminile che usano professionalmente e magistralmente la voce per dare voce

riviera24 -Farsi sentire: dare voce

Vallebona. Domenica 17 marzo, alle 15.30, presso la Sala Consiliare, in occasione della celebrazione internazionale della donna, il Comune propone un incontro il cui tema è ‘Farsi sentire: dare voce’.

loca 8 marzo 2

La dott.ssa Raffaela Rognoni, professional & life coach PCC ICF e consigliera di Parità supplente Regione Liguria, coordinerà l’incontro, attraverso le tre testimonianze al femminile, di donne che usano professionalmente e magistralmente la voce per dare voce.

image1

Tre differenti modalità di ‘farsi sentire’:
Jackie Assunta De Luca, giornalista e conduttrice radio televisiva che ha lavorato Radio Montecarlo e in
tv con ‘Mi presento sono donna’, Presidente dell’Associazione ‘Palo libera tutti’;
Claudia Sasso, cantante lirica, soprano, che ha calcato palcoscenici internazionali tra i quali, di recente, il
Kennedy Center di Washington D.C, Stati Uniti, e collaborazioni importanti quali la fondazione Pavarotti;
Patrizia Campanile, ‘Patty’, attrice e regista (è recente il suo cortometraggio ‘La pesca diPatty‘ ), insegnante di recitazione (laboratorio teatrale ‘On Stage) e di burlesque.

L’Amministrazione comunale di Vallebona, capitanata dal sindaco Roberta Guglielmi, da anni investe in questi momenti di incontro e confronto e ora è diventata una consuetudine, una di quelle abitudini che si attendono e che vengono richieste a gran voce. Questi incontri lasciano la consapevolezza di aver ‘guadagnato ‘ qualcosa e la richiesta e l’entusiasmo dei partecipanti ci hanno trasmesso la giusta dedizione per continuare a proporli.

“Siamo giunte alla quinta edizione – dice Roberta – abbiamo iniziato nel 2014 con il supporto di Ingrid, Rita ed Elisa – Amministratrici del Comune – con la speranza di catturare l’interesse di un pubblico curioso, motivato ed anche coraggioso. Cosi è stato, anzi, negli anni abbiamo coinvolto sempre più persone: un esordio che ha affrontato, negli anni, tematiche quali le energie maschili e femminili, le convinzioni e le credenze ed è proseguito affrontando l’argomento sul giudizio e pregiudizio, sul potere in azione e sul valore di valere. La dott.ssa Rognoni, ci ha permesso, grazie all’utilizzo del coaching, di allargare la visione di ogni tema riconoscendo le opportunità nascoste in ogni situazione. Invito tutti a trascorrere una domenica piena di spunti, di voci e anche di…silenzi”.

commenta