Quantcast

Taggia, l’Asd Ginnastica Riviera dei Fiori organizza la 1ª prova del Campionato Regionale di serie D fotogallery

Ha cercato di creare un ambiente ‘simpatico’ oltre che fornire le attrezzature necessarie e farsi carico di ‘omaggiare’ con una medaglia di partecipazione ed un gadget tutti i partecipanti

Taggia. Domenica 24 marzo, presso il PalaRuffini, si è svolta la 1ª prova del Campionato Regionale di serie D GAF, zona ponente.

Ben 41 le squadre iscritte nei livelli LA/ LB ed LC, in rappresentanza delle società liguri da Genova centro al confine. L’organizzazione della gara è stata affidata dal Comitato Regionale all’Asd Ginnastica Riviera dei Fiori, che ha cercato di creare un ambiente ‘simpatico’ oltre che fornire le attrezzature necessarie e farsi carico di ‘omaggiare’ con una medaglia di partecipazione ed un gadget tutti i partecipanti.

Anche a livello di risultati, la Riviera si è dimostrata all’altezza della situazione, ottenendo buoni risultati che gratificano le ginnaste ed i tecnici Angelica Stella, Sonia Di Marcoberardino, Marzia Riccardi e Linda Zunino e l’intero staff tecnico dellassociazione, molti presenti in campo gara.

Nella gara LA Allieve, subito un meritato argento per le Rivierine Ay Noemi, Coppola Linda, Romano Valentina e Stella Elena. 8ª e 9ª posizione per le altre due squadre della Riviera dei Fiori, che con le ginnaste meno ‘esperte’ in questa tipologia di gare, hanno comunque ottenuto dei buoni punteggi. Queste le ginnaste, Giovannini Giorgia, Lanteri Matilde, Radulescu Alessia e Sannazzaro Martina, seguite ad un solo punto da Gandolfo Melissa, Myftari Keyla,Papirio Sara e Sanchez Carolina.Ancora meglio nella categoria junior/senior con la conquista del gradino più alto del podio per le gemelle Abbo Angelica e Margherita, Colonna Aurora, Crescente Nicole, Treglia Sara, Shehu Meghi.

Livello LB Allieve, altro oro per la Riviera con la squadra composta da Amoretti Rebecca, Conio Serena, Pegoraro Alice, Saccoccia Alessia e Arnaldi Elisa. Nel livello LC , categoria Junior/Senior, 5° posto per Cicognini Giulia, Fiorini Michela e Pinto Cecilia, squadra penalizzata nell’essere composta da solo tre ginnaste e non poter quindi beneficiare della possibilità di scartare il punteggio più basso di 4 sui 3 attrezzi.

Sempre il PalaRuffini di Taggia, è stata la sede della 1ª data della Gymflowers Cup 2019 di ginnastica artistica maschile e femminile e di ritmica. Oltre 200 i ginnasti che hanno partecipato a questo evento, creato per permettere agli atleti di tutte le età (principalmente i giovanissimi)di svolgere esercizi con i piccoli (cerchio, palla, fune, clavette e nastro) e grandi attrezzi ( trave, volteggio, minitrampolino) della ginnastica, oltre al corpo libero con la musica eseguito da tutti e dei percorsi motori per i più ‘piccoli’.

Le società che hanno aderito alla 1ª prova sono la Ginnastica Imperia, la Asd La Fenice di Sanremo, La Asd Nike di Imperia, la 2° A Albisola e la Asd Ginnastica Riviera dei Fiori. La manifestazione verrà riproposta sabato 13 aprile a Taggia, e domenica 14 sarà in scena la serie D di ritmica livelli LA/LB/LC/LD ed LE, sempre organizzazione affidata alla Riviera dei Fiori.

Alcuni ginnasti sono stati protagonisti anche nella 1ª prova del Campionato Nazionale di Teamgym, che nei giorni 23/24 marzo a Noceto (Parma),sono saliti sul podio con Gianluca De Andreis 1° classificato nei Senior, Francesco Bianchi 2° classificato nei Junior e nella gara TRIO mix terzo posto per Thomas Soscara, Alice Eremita ed Emma Ortu, accompagnate e ‘sostenute’ in campo gara dalla loro allenatrice Elisa Addiego.

Molti gli impegni anche per il prossimo weekend, con la ritmica a Riboli per l’esordio nel Campionato Regionale Individuale Gold e Silver LD, e le ginnaste Sima Papone ed Alice Eremita convocate a Langhirano (Parma) per
l’esordio in Coppa dei Campioni di Trampolino Elastico. Certo il lavoro non manca per il nostro sodalizio, ma nonostante i problemi che nell’ambito sportivo non mancano mai, la passione e l’entusiasmo, unita alla competenza e all’esperienza, permettono di raccogliere soddisfazioni in più sezioni agonistiche della FederGinnastica.