Quantcast
L'interrogatorio

Sanremo, violenza sessuale sulla ciclabile. Venerdì l’incidente probatorio

La 23enne ha denunciato di essere stata stuprata in un parcheggio di via privata Scoglio

Sanremo. Domani mattina sarà interrogata nelle forme dell’incidente probatorio la 23enne britannica vittima di uno stupro sulla pista ciclabile di Sanremo mentre praticava jogging all’alba. La giovane comparirà davanti al gip del tribunale di Imperia.

La 23enne ha denunciato di essere stata stuprata in un parcheggio di via privata Scoglio, in zona San Martino. Accuse per cui è finito in carcere Rodrigo De Franco, di 36 anni, di origine sudamericana. La testimonianza della giovane, difesa dall’avvocato Andrea Artioli, è stata anticipata in quanto trattandosi di straniera, c’è il rischio che possa allontanarsi presto dall’Italia per seguire il lavoro.

Stando a quanto raccontato dalla vittima, De Franco finse un malore e quando quest’ultima si fermò per soccorrerlo, la costrinse sotto minaccia di un’arma, a seguirlo in un luogo appartato, dove la violentò. A incastrare l’uomo, oltre all’identikit fornito dalla ventitreenne, sono stati anche i filmati di una telecamera situata sull’Aurelia, che aveva ripreso il sudamericano mentre si allontanava.

commenta