Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sanremo, Olmo Romeo (Casinò Spa) possibile candidato con Tommasini: «Tra me e il sindaco visioni diverse di futuro»

I due esponenti del centrodestra sono stati notati ieri a cena. Tema di confronto: casa da gioco e turismo

Sanremo. Primo colpo di scena della campagna elettorale per le amministrative di primavera. Il consigliere del Cda della Casinò Spa Olmo Romeo, eletto nel 2014 con l’amministrazione del sindaco Alberto Biancheri nelle file di una lista civica che aveva traghettato alcuni esponenti del centrodestra nella coalizione di Sanremo al Centro, secondo i bene informati, sarebbe pronto a candidarsi a sostegno del candidato del Gruppo dei 100 e centrodestra unito Sergio Tommasini.

Romeo, con un passato in Forza Italia e storicamente uomo di area moderata, attuale presidente nazionale di Federgioco e riferimento sulle tematiche della gestione delle case da gioco, ha avuto nei giorni scorsi un incontro con il primo cittadino nel quale sarebbero emerse due visioni diverse sulle strategie in materia di futuro del Casinò e turismo e sul suo ruolo all’interno della società municipale.

Proprio ieri sera sarebbero stati notati a cena presso il ristorante U Titti di Lingueglietta lo stesso Romeo e Tommasini. Un incontro-confronto sulle idee che il candidato del centrodestra unito vuole portare avanti per rilanciare la casa da gioco e il turismo della Città dei Fiori.

«E’ stata una cena improntata sul comprendere quali prospettive Sergio Tommasini ha in tema di gioco e turismo – spiega Romeo a Riviera24.it -. Posso dire che abbiamo sicuramente trovato diversi punti di contatto».

Corrispondono al vero le voci che la vedono riavvicinarsi al centrodestra sanremese e che potrebbero portarla a candidarsi tra le fila delle liste in appoggio a Tommasini? «Al momento ho degli impegni istituzionali importanti dai quali non voglio farmi distrarre. Ma a breve scioglierò la mia riserva».

I suoi rapporti con il sindaco sono compromessi? «Devo dire che dal sindaco Biancheri mi aspettavo maggiore attenzione rispetto i temi di cui in questi anni mi sono occupato con passione e tenacia», conclude il consigliere di amministrazione della Casinò Spa.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.