Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sanremo, nonostante l’omertà dei residenti, i carabinieri individuano l’autore del furto con spaccata

La reticenza dei vicini a chiamare il 112 non ha fermato i militari dell'Arma che sono riusciti a incastrare il colpevole

Sanremo. I carabinieri della compagnia di Sanremo, al comando del capitano Mario Boccucci, hanno tempestivamente individuato il responsabile del furto con spaccata messo a segno ai danni di un negozio di telefonia di via Giovanni Marsaglia la notte tra martedì e mercoledì scorsi. Per risalire al colpevole, i militari hanno visionato attentamente i filmati registrati dalle telecamere di videosorveglianza pubbliche e private della zona, ricostruendo gli spostamenti dell’uomo, che con l’ausilio di un legno ha rotto parte del vetro antisfondamento della porta di ingresso del negozio, ricavando un buco per infilare una mano e rubare uno smartphone.

Ad aver ferito la titolare del negozio non è stato tanto il furto del telefono in sé, ma l’omertà dei residenti che non avevano allertato le forze dell’ordine nonostante abbiano dichiarato di aver sentito rumori sospetti. “Il giorno dopo mi hanno riferito che era accaduto verso mezzanotte, dicendomi di aver sentito dei rumori”, ha dichiarato Rossana N.C., “Sono rimasta più male per questo che per il furto in sé del telefono. Posso capire che chi ruba può avere problemi di tossicodipendenza o essere uno sbandato, ma chi vive qui intorno che dovremmo considerare integro, com’è possibile che sente dei rumori e non avverte nessuno?”.

Nonostante la reticenza dei vicini a chiamare il 112, i militari dell’Arma sono riusciti a incastrare il colpevole. Meglio sarebbe stato, comunque, che qualcuno li avesse allertati: l’arresto, in quel caso, sarebbe stato assicurato dalla flagranza di reato.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.