Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sanremo, il Pd ai seggi per l’elezione del nuovo segretario. Gli appelli in rete

Sfida tra Martina, Zingaretti e Giachetti: tutte le istruzioni per chi vota a Sanremo

Sanremo. “Basta guardarsi intorno, in Italia e nel mondo, per convincersi che non è certo il tempo per l’indifferenza o la rinuncia”. È questo l’appello che Walter Veltroni rivolge agli elettori del centrosinistra, invitandoli a partecipare al voto delle primarie di domenica 3 marzo. “È tempo – aggiunge Veltroni- di dare un segno, tutti insieme, che la democrazia è viva. Che un partito è, prima di tutto, del suo popolo. Spero che, domenica, in tanti votino. E che il Pd riprenda, unito, il suo cammino”.

Visita Andrea Orlando a Imperia

L’appello a partecipare alle primarie del Partito democratico è arrivato anche da Romano Prodi, attraverso un video messaggio diffuso in rete: “Perché andare a votare alle primarie del Pd? È semplice: l’Italia non va bene, i due partiti di governo non fanno altro che litigare e ci hanno diviso da tutti gli altri amici europei. Adesso si è visto dalle ultime elezioni che l’unica alternativa, l’unico cambiamento, può essere dato dal Pd”, ha detto il fondatore dell’Ulivo.

“Il Pd – ha proseguito Prodi – ha tardato troppo a fare il congresso, ma adesso finalmente ci siamo e dobbiamo riunirci per poter cambiare la situazione politica del Paese. Dobbiamo andare in tanti a votare per dare forza, sicurezza a colui che sarà eletto segretario

Domenica 3 marzo si svolgeranno le elezioni primarie del nuovo Segretario del Partito Democratico, di seguito l’elenco delle ubicazioni dei seggi per recarsi al voto a Sanremo:

PIAZZA COLOMBO – antistante gelateria Lollipop

SAN MARTINO – lato banca Carige

COLDIRODI – nei pressi di Via Umberto

BUSSANA – locali del Centro Prelievi

POGGIO – Piazza Santa Margherita – dalle ore 09 alle ore 13

FOCE – nei pressi del supermercato Coop

Per votare è necessario recarsi al seggio con un documento di riconoscimento in corso di validità, la tessera elettorale e un contributo minimo di 2 euro.

Gli elettori fuorisede, i giovani fra i 16 e i 18 anni, i cittadini italiani residenti all’estero o temporaneamente all’estero che si siano precedentemente registrati online, devono presentarsi con un documento di riconoscimento e un contributo minimo di 2 euro.

cittadini comunitari non italiani ed extracomunitari, devono portare un documento di riconoscimento o il permesso di soggiorno o la ricevuta di richiesta di rinnovo e minimo 2 euro.

L’elettrice/elettore esprime il suo voto tracciando un unico segno su una delle liste di candidati all’Assemblea nazionale.

Per tutte le informazioni, consultare il sito internet del Partito Democratico, alla pagina www.pdprimarie2019.it

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.