Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sanremo, corteo degli studenti per salvare il clima: “Vogliamo un mondo migliore” fotogallery

Oltre 250 studenti hanno sfilato per le vie della Città dei Fiori

Sanremo. Nel nome di Greta Thunberg e al grido di “noi vogliamo un mondo migliore”, oltre duecentocinquanta studenti manifestano da questa mattina con un lungo corteo partito in via Matteotti e sfociato in piazza Colombo, nel giorno in cui in tutto il pianeta si stanno svolgendo iniziative per il clima.

Ospedaletti - Loanesi, i goal

Ad aver aderito alla protesta studentesca organizzata nella Città dei Fiori che si svolge contestualmente anche a Imperia e in altri comuni della provincia, sono state le scuole Cassini, Colombo, Agraria, Alberghiero, Ipc Pascoli e Montale di Bordighera.

Dure le critiche contro i potenti della Terra, i quali non sono riusciti a trasformare in fatti le dichiarazioni di principio. “Oggi siamo in piazza perché Sanremo non ci sta, spiegano i liceali. Chiediamo cambiamento e azioni immediate per ridurre il surriscaldamento globale”.

La protesta è solo all’inizio. Giorgio Scavello, organizzatore della sfilata, annuncia al termine del corteo: “Ci vedremo qui ogni venerdì pomeriggio alle 15 per continuare la mobilitazione”.

I ragazzi e le ragazze presenti hanno anche voluto dedicare un minuto di silenzio in piazza Borea alle vittime dell’attentato terroristico avvenuto in Nuova Zelanda.

Ospedaletti - Loanesi, i goal

(Il sit in di Piazza Colombo)


Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.