Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Incendi boschivi: a Riva Ligure, Pompeiana e Terzorio la protezione civile posiziona cisterne di acqua foto

Permetterà, in caso di incendio, di risparmiare il tempo di diversi viaggi nei paesi per ricaricare gli automezzi

Più informazioni su

Pompeiana. In previsione di una primavera e di un’estate piuttosto asciutte, con un rischio elevato per gli incendi boschivi, la Protezione Civile Riviera dei Fiori di Pompeiana, in accordo con i comuni di Riva Ligure, Pompeiana e Terzorio, ha provveduto a posizionare sul territorio alcune cisterne di acqua.

Precisamente si tratta di 5 cisterne da 1000 litri ciascuna poste in prossimità delle strade Pompeiana Terzorio e Pompeiana Cipressa. Considerato che un automezzo antincendio ha una portata di circa 400 litri di acqua, la presenza di queste cisterne sul territorio permetterà di risparmiare il tempo di diversi viaggi nei paesi per ricaricare gli automezzi. E la tempestività nello spegnimento dei focolai di incendio è un fattore importantissimo.

Si ricorda inoltre che la Regione Liguria ha decretato lo stato di grave pericolosità per gli incendi boschivi su tutto il territorio regionale a partire dal 20 marzo e fino alla cessazione dello stesso (Decreto del Dirigente n. registro 1475/2019 del 19 marzo 2019) e pertanto vige il divieto assoluto di accendere fuochi. In caso di incendio boschivo occorre attivare subito il sistema regionale di intervento chiamando il numero unico di emergenza 112.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.