Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Imperia, pochi posti a disposizione per “gli Atelier del Maci”

Appuntamenti per avvicinarsi al mondo dell'arte e sperimentare nuove tecniche artistiche, ispirandosi nel luogo migliore il museo

Più informazioni su

Imperia. Ancora pochi posti a disposizione per l’appuntamento di sabato 23 marzo al M.A.C.I., che inaugura il nuovo ciclo di laboratori destinati a tutti gli apprendisti artisti: gli Atelier del Maci.

Grazie alla collaborazione con l’associazione LiberArte FamKoré, si terranno infatti a Villa Faravelli una serie di appuntamenti per avvicinarsi al mondo dell’arte e sperimentare nuove tecniche artistiche, ispirandosi nel luogo migliore il museo.

Gli atelier saranno tenuti con cadenza mensile negli spazi del Museo di Arte Contemporanea Imperia dall’associazione LiberArte FamKoré, nata ad Arma di Taggia grazie ad un’idea di Silvia Berro e Federica Alessandra Mafodda, che seguiranno gli iscritti ai laboratori del M.A.C.I.

Entrambe formatesi all’Accademia di belle arti di Brera, inaugurano nel 2017 lo spazio di Arma di Taggia, messo a disposizione per esposizioni e mostre nonché sede di corsi di pittura, disegno e ceramica, laboratori per adulti e bambini.

Il primo workshop di sabato 23 marzo sarà quindi dedicato al disegno dal vero, rivolto a chi voglia approcciarsi al disegno e a chi sia già in possesso di nozioni basiche e voglia approfondirle. Verrà affrontato lo spazio in relazione al soggetto, il campo visivo, le assi e le proporzioni, saranno fatti cenni alla prospettiva, al chiaro scuro classico, allo studio di luci e ombre, alla conoscenza e all’uso di diversi materiali per il disegno – permettendo a tutti di esplorare ed approfondire la propria passione per l’arte.

Il M.A.C.I. – da sempre attento alla formazione e alla diffusione dell’arte con l’iniziativa EduMaci per le scuole di ogni ordine e grado – apre così le porte anche ad aspiranti artisti ed appassionati di tutte le età, invitandoli a scoprire le proprie potenzialità artistiche e ad approfondire le tecniche di disegno e pittura, circondati dalle meravigliose sale di Villa Faravelli e dalle opere della Collezione permanente Architetto Lino Invernizzi.

Tutti gli iscritti avranno infatti la possibilità di visitare la collezione permanente del museo ospitata a Villa Faravelli – che annovera opere di maestri dell’astrattismo del Novecento da Lucio Fontana a Gerhard Richter – con un biglietto promozionale scontato.

Primo appuntamento dedicato al disegno dal vero

Sabato 23 marzo
Ore 16 / 19

MACI Museo Arte Contemporanea Imperia
Villa Faravelli – Viale Matteotti 151

Materiali da procurarsi per il workshop
2 fogli da spolvero 50x 70
matita HB e 2B
carboncino morbido matita
sanguigna matita morbida
gomma normale e gomma pane

Info & Prenotazioni scrivendo a liberartefamkore@virgilio.it o chiamando il 342.03376237

Silvia Berro in arte Korè si è formato all’istituto statale d’arte di Imperia con indirizzo Decorazione, dove sviluppa ed apprende nuove tecniche, si iscrive poi all’Accademia di belle arti di Brera a Milano. Qui frequenta il corso di Pittura e si appassiona all’ecodesign e al disegno a biro, proseguendo gli studi nel biennio di Grafica d’arte e laureandosi nel 2011.

Si è sempre dedicata all’arte a 36 gradi – dal disegno, alla ceramica, al recupero e restauro di mobili. Nel 2014 con un
gruppo di amici crea il MidSummer fest (Triora) partecipa alla realizzazione di Halloween Triora. Nel 2017 crea con Federica Alessandra Mafodda l’associazione Liberarte FamKore’ nella sede ad Arma di Taggia: gli spazi vengono messi a disposizione degli artisti per esposizioni e mostre e durante la settimana vengono svolti corsi di pittura, disegno e ceramica, laboratori e workshop per adulti e bambini.

Federica Ale nasce a Sanremo nel 1985. Diplomata all’Istituto Statale d’ Arte di Imperia in Decorazione pittorica e laureata nel triennio in Pittura e nel biennio specialistico in Grafica d’arte all’Accademia di Belle Arti di Brera a Milano. E’ pittrice, disegnatrice, appassionata di tatuaggi, eclettica per natura. Il suo stile richiama il fantasy e il macabro-ironico delle ambientazioni fiabesche e gotiche.

E’ ideatrice e organizzatrice del Triora Fantasy Mistery Fest (2014), MidSummer Fest Triora (2016/2017) e Halloween Triora (2016/2017) insieme a Silvia Korè Berro. Collabora con Carlo Terzo, direttore artistico della Compagnia Dei Fuocolieri. E’ presidente dell’Associazione Culturale LiberArte FamKore’ e da sempre si interessa di tutto ciò che è legato all’arte, in tutte le sue forme e sfumature.
Riferimenti Maci + Liberarte

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.